Gli Hololens sbarcano in Europa

L’azienda con sede a Redmond ha da poco annunciato l’imminente lancio degli HoloLens in 6 nuovi paesi sparsi per il globo, 4 dei quali in Europa. Questo visore, che consente di vedere la realtà  aumentata, infatti, sarà  commercializzato in Irlanda, Francia, Germania, Regno Unito e anche in Australia e Nuova Zelanda. Quando indossate un dispositivo HoloLens, vi appare davanti uno schermo olografico mentre continuate a vedere il mondo reale che vi circonda: questo schermo è in grado di visualizzare oggetti virtuali, come ad esempio blocchi di Minecraft, oppure un oggetto 3D che state progettando, o una conversazione via Skype o addirittura un film. Il prezzo per questo “giocattolino” oscilla intorno ai 3000 dollarimentre nel vecchio continente, invece, si potrà  acquistare per una cifra pari a 3299 euro.

Come ci suggeriscono i prezzi, HoloLens è ancora una sorta di prototipo con il quale Microsoft conta così di far crescere la dimensione olografica. Intanto gli sviluppatori e gli appassionati del settore, i quali non sono affatto atterriti dal costo del prodotto, potranno mettere le mani su questo visore futuristico basato sempre sul sistema operativo più aggiornato della casa Microsoft, ovvero Windows 10. Il prossimo 26 ottobre, durante il prossimo evento organizzato da Microsoft, la società  informatica potrebbe affrontare il tema dell’evoluzione di Hololens annunciando specifiche tecniche riguardanti la realtà  aumentata del suo innovativo occhiale cibernetico. Purtroppo per vederli in Italia dovremo attendere, ma chi non vorrà  o non potrà  aspettare un’ulteriore espansione della distribuzione potrà  provvedere facendosi consegnare il suo HoloLens dagli altri paesi europei.

PCProfessionale © riproduzione riservata.