Google-chrome-53-consumi-batteria

Google: Chrome 53 consuma davvero poca energia su Windows e Mac

Torniamo ad occuparci di browser, questa volta segnalandovi una novita che riguarda da vicino Chrome 53 – l’ultima release della società  di Mountain View: negli scorsi giorni, infatti, vi abbiamo riportato alcune indicazioni rilasciate da Google circa le caratteristiche dell’ultima versione del suo browser, dove in particolare, la società  di Sundar Pichai ha messo in evidenza il minor consumo di batteria.

Come già  è accaduto in precedenza con Edge e Opera, quando è nata una vera e propria battaglia dei browser per dimostrare quale fosse il più leggero in termini di consumi energetici attraverso la pubblicazione di video, anche nel caso del rilascio di Chrome 53, gli sviluppatori hanno voluto mostrare al pubblico i risultati del loro lavoro, mettendo però a confronto in questo caso le release 46 e 53 del browser di Big G.

Google ha quindi voluto mostrare come il suo Chrome 53 porti con sé una serie di benefici nell’utilizzo quotidiano, sia su device con Windows sia con Mac, evidenziando come l’esperienza utente sia stata migliorata ma, soprattutto, come il livello dei consumi della batteria sia stato abbassato in maniera sensibile, per rendere il browser più adeguato nell’uso su device come tablet e notebook.

Secondo i dati di Google, Chrome 53 – usato su Windows – permette di usufruire dello streaming video HD su Vimeo per un tempo maggiore rispetto alla release 46 (2 ore e 12 minuti), mentre su Mac, il consumo della batteria è risultato inferiore del 33 percento. Date un’occhiata al video qui di seguito per prendere nota dei test eseguiti dall’azienda di Mountain View.

Nessun Articolo da visualizzare