google-chrome-browser-html5-addio-flash

Google Chrome: da settembre, HTML 5 prevarrà  su Adobe Flash

Torniamo a parlare dei piani di Big G relativamente all’abbandono del supporti di Adobe Flash sul suo browser Chrome: l’azienda di Mountain View, in effetti, negli ultimi giorni ha reso noto attraverso il suo blog di aver deciso di privilegiare i contenuti in HTML5, rispetto a quelli generati in Flash, all’interno della release 53 del suo popolare browser, che si allineerà  così sempre di più verso il nuovo standard.

Se si guarda al passato del mondo web, ci si rende conto di come Flash (prima di Macromedia poi acquistato da Adobe) abbia avuto un ruolo da protagonista nel permettere la fruizione di contenuti video, o ancora, di siti contraddistinti da un livello più avanzato dal punto di vista grafico e delle interazioni, senza dimenticarsi di come anche i giochi sul web abbiano usato (e ancora usano) Flash.

Poi è arrivato HTML5, che porta con sé miglioramenti in termini di sicurezza (quante volte Flash è stato usato per exploit) e, ancora, anche a livello di efficienza energetica, nonché nell’esperienza utente durante la navigazione sul web, che risulta più agevole grazie ad una notevole riduzione dei tempi necessari al caricamento dei contenuti presenti nelle pagine (quest’ultimo aspetto vero in particolar modo laddove si ottimizzino le singole parti).

Big G già  in passato aveva preannunciato la volontà  di dismettere il supporto a Flash, tuttavia, solo adesso ha formalizzato questa decisione indicando come deadline per l’avvio del processo il mese di settembre 2016. Con il rilascio di Chrome 55, in calendario per dicembre, HTML5 prenderà  nettamente il sopravvento su Flash, il quale verrà  utilizzato solo sui portali che, fino a quel momento, non si siano adeguati al nuovo standard.

Nessun Articolo da visualizzare