google-droni-consegna-burritos

Google, ecco i droni che consegneranno i burritos

Google torna a far parlare di sé per quanto riguarda la capacità  di innovare in servizi di ogni tipo: l’ultima notizia riguarda infatti una partnership stretta dalla società  di Sundar Pichai con la catena di fast food Chipotle, attraverso la quale Big G farà  ricorso all’uso dei droni per assicurare la consegna di burritos nell’ambito dell’Università  Virginia Tech e, a riportare la novità , è un report dell’agenzia di stampa Bloomberg.

Questa iniziativa – che è tra le prime ad ottenere l’approvazione da paret della FAA – punta essenzialmente da una parte a cercare di fare ordine in un comparto in cui l’uso dei droni ha bisogno di una regolamentazione chiara e, dall’altra, cerca anche di facilitare la diffusione della stessa tecnologia, con Google che potrà  lavorare sui dati ottenuti dall’esperimento e la FAA che potrà  emanare nuove linee guida per il comparto.

Dal canto loro, poi, pure gli studenti presenti all’interno della Virginia Tech potranno approfittare di un nuovo servizio di consegna per i burritos, contando sull’efficienza dei droni del Project Wing di Google, i quali saranno equipaggiati con una speciale tecnologia ibrida che consente movimenti in planata e, allo stesso tempo, di rimanere in aria come gli elicotteri durante le operazioni di consegna.

Il controllo dei droni verrà  effettuato a partire da un furgone della Chipotle, il quale fungerà  anche da piattaforma per caricare i burritos: all’interno sarà  presente un dipendente della famosa catena di fast food, il quale potrà  supervisionare le operazioni e, se fosse necessario, intervenendo per porre rimedio ad eventuali inefficienze nel funzionamento dell’avveniristico sistema di consegna.

Nessun Articolo da visualizzare