google-foto-novita-condivisione-fotografie

Google Foto: migliorata la condivisione delle immagini

La disponibilità  di servizi per salvare e condividere le immagini, hanno reso gli smartphone sempre più utilizzati dagli utenti per i propri scatti fotografici, con attori come Big G che, con servizi quali Google Foto, hanno rivoluzionato per sempre le abitudini dell’utenza anche nella conservazione delle foto.

Per cercare di mantenere comunque sempre soddisfacente l’esperienza utente con l’uso del suo servizio, l’azienda di Mountain View ha deciso di aggiornare l’omonima app, andando ad introdurre una serie di feature particolarmente efficienti, come nel caso della condivisione delle immagini, che ora è ancor meno complicata e soprattutto veloce.

La società  di Sundar Pichai, infatti, ha reso ancor più intuitiva la condivisione delle immagini attraverso l’app di Google Foto, che ora si può eseguire semplicemente selezionando le immagini desiderate, quindi l’icona dedicata alla condivisione e, infine, semplicemente scegliendo quali sono gli interlocutori ai quali si intende inviare i propri scatti fotografici.

La scelta tra indirizzo e-mail, link su SMS, messaggio su piatattaforme di messaggistica istantanea o altre opzioni per la condivisione sarà  effettuata direttamente dall’app, la quale individuerà  l’opzione in funzione delle informazioni di contatto associate al profilo dell’interlocutore, semplificando ulteriormente l’esperienza utente con Google Foto.

La nuova app, poi, è in grado di realizzare automaticamente slideshow, selezionando immagini riferibili allo stesso oggetto o soggetto e, quindi, ordinandole in funzione della data e dell’ora. Tutte le novità  implementate sono disponibili sulle app Android e iOS nonché sulla piattaforma web del servizio di Big G.

Nessun Articolo da visualizzare