google-home-compatilbita-smart-things

Google Home: l’assistente domestico sarà  compatibile con SmartThings

L’appuntamento con l’evento di Mountain View si avvicina sempre di più: domani, infatti, a San Francisco l’azienda di Sundar Pichai presenterà  una serie importante di novità , tra le quali, i vociferati smartphone Pixel e Pixel XL. Ma a questo proposito, secondo gli ultimi rumor, Big G dovrebbe anche mostrare il suo nuovo assistente domestico, Google Home.

Proprio secondo alcune indiscrezioni, infatti, il nuovo device dovrebbe essere tra quelli in arrivo e, sul dispositivo, dovrebbe essere implementato il supporto con gli apparecchi che fanno uso della piattaforma SmartThings dell’azienda sudcoreana Samsung: la news sarebbe filtrata da qualcuno – ritenuto attendibile da Android Police –  in contatto sia con Big G sia con l’azienda di Seul.

Considerando la rilvenza della piattaforma di SmartThings all’interno dell’ambito domotico – e la sua capacità  di integrarsi con Amazon Echo – non deve stupire quindi la scelta della società  di Mountain View di rendere il suo assistente domestico Google Home capace di dialogare anche con device dell’azienda sudcoreana, sfruttando l’interazione con i comandi vocali.

Al momento, non è comunque dato sapere quali possano poi essere i device della piattaforma SmartThings compatibili immediatamente con il nuovo assistente domestico di Big G, tuttavia, è certo che l’azienda di Mountain View avrà  modo di offrire ulteriori dettagli durante il suo evento di San Francisco ormai imminente.

Nessun Articolo da visualizzare