google-allo-lancio-imminente

Google: il lancio di Allo dovrebbe avvenire già  questa settimana

Nel corso del mese di agosto, la società  di Mountain View ha messo a disposizione dei suoi utenti il servizio Duo – pensato per consentire le videochiamate tra due interlocutori, un’iniziativa pensata anche per andare all’attacco di Skype e di Facetime – mentre ora, secondo le indiscrezioni riportate da Evan Blass, Big G dovrebbe lanciare Allo esattamente mercoledì 21 settembre.

L’azienda di Sundar Pichai dovrebbe quindi cominciare presto il rollout del suo nuovo servizio, che non dovrebbe limitarsi ad essere una semplice piattaforma per chattare, bensì, dovrebbe essere anche contraddistinto dall’implementazione di un’intelligenza artificiale capace di supportare al meglio l’utente, dandogli risposte o altre informazioni in relazione a quanto digitato.

Il nuovo Google Allo dovrebbe portare con sé alcune altre feature, come per esempio, l’invio di sticker, o ancora, la personalizzazione delle dimensioni del font da inviare, o ancora, la possibilità  di fare dell’editing sulle immagini da condividere con i propri interlocutori, aggiungendo sulle stesse delle scritte o esprimendo la propria creatività  in altra maniera.

Tutte queste novità  saranno offerte da Big G tanto ai suoi utenti che dispongono di device con Android quanto a quelli che fanno uso di dispositivi iOS e, in entrambi i casi, l’utenza potrà  anche contare sull’implementazione della crittografia di tipo end-to-end, uno standard che si è ormai diffuso su tutti i servizi di messaggistica istantanea per tutelare al meglio la privacy.

Nessun Articolo da visualizzare