google-omnitone-software-audio-realtà-virtuale

Google presenta Omnitone, la soluzione software per l’audio da VR

Il mercato della realtà  virtuale sta diventando sempre più promettente, grazie al lancio di nuovi prodotti capaci di offrire un’esperienza utente entusiasmante come Oculus e HTC (solo per citare i nomi dei produttori più in vista di device VR), e ora anche Google si affaccia a questo universo, tuttavia non presentando un hardware, bensì il software Omnitone, una soluzione per l’audio da adottare appunto nella VR.

La società  di Mountain View ha voluto svelare questo suo nuovo software open source, messo appunto a disposizione di coloro i quali vogliano sviluppare siti o applicazioni web, arricchendo l’esperienza utente basata sulla realtà  virtuale di questi prodotti con un audio “spaziale”, proponendo così una soluzione per il sonoro della realtà  virtuale che possa superare quanto offerto finora nel campo dell’audio dai concorrenti.

Omnitone è basato sulla tecnologia Ambisonics e, proprio grazie a ciò, è in grado di realizzare un’esperienza di ascolto contraddistinta da una maggior tridimensionalità , arrivando ad avvolgere completamente l’ascoltatore: sfruttando i sensori di cui sono dotati i visori di realtà  virtuale, il software riesce a stabilire le coordinate spaziali per regolare la posizione e l’intensità  dell’audio, mettendo così una maggior dinamicità  nell’ascolto.

Questo è possibile grazie alla potenza di un emulatore che, sfruttando 8 speaker virtuali, si preoccupa della renderizzazione dell’audio, affinché lo stesso sia disponibile per l’ascolto attraverso le cuffie, con un’elaborazione in real time dell’audio che tiene conto di ogni movimento compiuto dall’ascoltatore, che si trova così veramente immerso in un’esperienza audio contraddistinta dalla massima precisione e molto realistica.

A questo indirizzo potrete prendere nota di una demo di Omnitone di Google. Il software lo trovate invece qui.

Nessun Articolo da visualizzare