Hard disk portatili Usb 3 a prova di cancellazione dati, per Verbatim

L’ultimo hard disk GT Portable annunciato da Verbatim ha capacità  di archiviazione pari a 1 TByte e supporta il nuovo standard Usb 3.0 per un trasferimento dati fino a 10 volte più veloce rispetto a Usb 2. Una novità  assoluta è a presenza di un interruttore di protezione che funziona in modo simile al blocco scrittura presente su alcune schede di memoria SD, e che impedisce la cancellazione accidentale dei dati.

L’hard disk è pre-formattato in modalità  Fat-32 ed è pronto per essere utilizzato su PC e Macintosh. Precaricato sul disco c’è il software Nero BackItUp Essentials che consente il backup completo del sistema e il ripristino delle funzioni, oltre al backup periodico automatico e a quello crittografato con controllo password.

Il software Green Button di Verbatim riduce i consumi energetici e allunga l’aspettativa di vita degli hard disk inserendo automaticamente la modalità  riposo ogni volta che l’utente lo ritiene opportuno. Sono offerte più opzioni di sospensione: dopo 10 minuti di utilizzo oppure a passi di 10 minuti fino a 120 minuti.

L’unità  può essere utilizzata anche per la registrazione Usb: ad esempio si possono registrare i programmi televisivi su un dispositivo di memorizzazione esterna collegato alla Tv tramite porta Usb e Pause Live Tv. In questo modo il disco esterno si comporta come un registratore Hdd/Dvd. Tutti i televisori più recenti, specie nei modelli di fascia medio-alta, supportano questa funzione di registrazione Usb.

Il Verbatim GT portable Hard Drive è disponibile in Europa a partire da gennaio: la versione da 500 GByte è in vendita a 104 euro e il modello da 1 TByte a 144 euro. In dotazione è fornito il cavo Usb 3.0.

Nessun Articolo da visualizzare