Hardware

Canon Pixma MG5650: tre in uno

Redazione | 20 Luglio 2015

Fotografia

L’MG5650 è una stampante e scanner multifunzione completa sotto tutti i punti di vista, ben accessoriata e che vanta tra […]

L’MG5650 è una stampante e scanner multifunzione completa sotto tutti i punti di vista, ben accessoriata e che vanta tra le prerogative di spicco l’elevata connettività  unita a una serie di funzioni predisposte per assicurare una notevole efficienza, sia nell’uso da computer e dispostivi mobili sia in modalità  autonoma. Le caratteristiche essenziali della nuova Pixma includono lo scanner a letto piano equipaggiato con sensore Cis da 1.200 dpi ottici e profondità  colore di 48 bit interni e 24 bit in uscita, l’unità  duplex di serie per la stampa in fronte/retro automatica e il sistema di alimentazione della carta con percorso a U e doppio vassoio (di alimentazione e raccolta delle copie in uscita) entrambi ad apertura frontale e con capienza di 100 fogli.

Il sistema di stampa si basa sul motore da 12,2 ipm in monocromatico e 8,7 ipm a colori (prestazioni dichiarate in conformità  allo standard ISO/IEC 24734) e prevede l’impiego di testine a tecnologia fotolitografica FINE in grado di raggiungere 4.800 x 1.200 dpi con l’emissione di micro gocce d’inchiostro da 2 picolitri attraverso un complesso di 4.096 ugelli totali. I consumabili, della serie Chromalife 100+, sono contenuti in un set a formulazione ibrida composto di cinque taniche indipendenti, quattro riempite con inchiostri ciano, magenta, giallo e nero a base di colorante (dye) più una quinta a maggior capacità  dedicata al nero pigmentato.

Canon-cartucceQuesta struttura offre innegabili vantaggi non solo sul piano economico – poiché consente la sostituzione del solo componente esaurito minimizzando gli sprechi – ma anche su quello prestazionale. Infatti, il nero pigmentato produce risultati ottimali nella stampa dei testi su carta comune, assicurando inoltre una valida resistenza ad acqua ed evidenziatori, mentre i colori dye interagiscono meglio con i supporti fotografici, lucidi e semilucidi in particolare, generando quei toni vivaci e quella brillantezza superficiale caratteristica che migliora l’impatto visivo delle foto. Per quanto riguarda l’aspetto funzionale, all’elenco delle caratteristiche primarie dell’Mfp si aggiunge l’ampio pannello operatore che si estende per buona parte della sezione frontale, equipaggiato con un display Tft di 2,5″, sufficientemente luminoso e contrastato per garantire una buona visibilità  anche in piena luce. Due tasti di avvio delle operazioni in monocromatico e a colori, un pad a cinque posizioni per navigare tra le opzioni e tre pulsanti contestuali ai menu, situati nell’area sottostante il display, consentono una gestione veloce e intuitiva di tutte le attività , facilitata anche dall’interfaccia grafica con icone di grandi dimensioni.

In tema di connettività , i progettisti Canon hanno sfruttato adeguatamente il wireless di serie per consentire all’unità  di connettersi – autonomamente attraverso il pannello di controllo, via Pc o dai dispositivi mobili basati su iOS, Android e Windows RT – ai servizi cloud Canon Image Gateway, Dropbox, Box, Picasa, Flickr, Facebook, Evernote, Google Drive e Onedrive per scaricare e stampare immagini e documenti, oppure effettuare l’upload delle scansioni. Da segnalare anche la compatibilità  con AirPrint, con Google Cloud Print e con l’email printing gestito da Canon per la stampa degli allegati ai messaggi inviati all’indirizzo di posta elettronico univoco assegnato all’unità . Gli utenti che utilizzano inchiostri originali Canon possono inoltre accedere gratuitamente al Creative Park Premium, il portale di Canon dedicato alla stampa creativa che offre una notevole quantità  di contenuti, dalle gallerie di foto tematiche in alta risoluzione a vari progetti grafici quali calendari, biglietti d’auguri o sagome per realizzare modelli di carta tridimensionali.

Il software a corredo contribuisce inoltre in maniera sostanziale ad accrescere la produttività  della MG5650 aggiungendo strumenti di gestione e applicativi centralizzati nel Canon Quick Menu; il programma principale è rappresentato da My Image Garden, strutturato per supportare la stampa dei principali formati grafici (jpeg, tiff, png e pdf), la scansione e l’editing delle immagini con funzioni di miglioramento automatico o manuale e l’aggiunta di filtri creativi. Molto completi i driver di stampa e scansione.

Easy-PhotoPrint+, il servizio web di Canon dedicato alla stampa fotografica, offre un notevole assortimento di layout preimpostati.

Easy-PhotoPrint+, il servizio web di Canon dedicato alla stampa fotografica, offre un notevole assortimento di layout preimpostati.

Ricco di opzioni il primo, soprattutto riguardo l’impostazione del layout di pagina e il controllo del colore, versatile in secondo con la doppia interfaccia: base per gli utenti inesperti e avanzata, con tutti gli strumenti (regolazione degli attributi, bilanciamento esposizione e canali colore, istogramma e molti altri) richiesti dai più esigenti. In laboratorio, l’MG5650 si è rivelata la più veloce tra le unità  presenti in questa rassegna, totalizzando un tempo di stampa di 12 minuti e 36 secondi, inferiore di quasi la metà  rispetto a quello raggiunto dalle dirette concorrenti.

Da segnalare, in particolare, l’ottima prestazione registrata nella stampa da Photoshop, con un valore di 2 minuti e 17 secondi per una copia A4 senza bordi in alta qualità  sull’eccellente carta Canon Pro Platinum, che ha valso alla Pixma il giudizio migliore quanto a resa fotografica. Velocità  e qualità  di stampa hanno caratterizzato l’intera sessione di prove della Canon, che ha prodotto testi ben definiti e privi di imperfezioni e grafica a colori di buon impatto anche su carta comune.

My Image Garden è l'applicazione principale delle Pixma per l'acquisizione delle immagini, l'editing e la stampa di foto e documenti in Pdf.

My Image Garden è l’applicazione principale delle Pixma per l’acquisizione delle immagini, l’editing e la stampa di foto e documenti in Pdf.

In tema di gestione autonoma e da dispositivi mobili la soluzione Canon è apparsa complessivamente ben realizzata: in aggiunta alle comuni funzioni, l’unità  offre alcune utili opzioni quali la copia con cancellazione cornice, per evitare di stampare riquadri neri e ombre di rilegatura nella copia di libri o originali spessi, oppure la ristampa foto con acquisizione di originali multipli – anche di differenti dimensioni – e ridimensionamento automatico in un’unica operazione. Una nota conclusiva sui costi di gestione, che sulla base dell’autonomia dichiarata delle cartucce standard e ad alta capacità  (XL) variano da 4 a 6 centesimi di euro in monocromatico e da 13 a 18 centesimi a colori.
Marco Martinelli
[box type=”shadow” ]
I prezzi degli inchiostri
Cartucce: ink nero pigmentato PGI-550PGBK (300 pag.), euro 17,34; ink nero pigmentato ad alta capacità  PGI-550PGBK XL (500 pag.), euro 20,81; ink ciano CLI-551C (345 pag.), magenta CLI-551M (306 pag.), giallo CLI-551Y (347 pag.), nero dye CLI-551BK (1.795 pag.*), euro 13,87 l’una; ink ciano CLI-551C XL (715 pag.), magenta CLI-551M XL (645 pag.), giallo CLI-551Y XL (715 pag.), nero dye CLI-551BK XL (5.565 pag.*), euro 19,66 l’una. Prezzi Iva inclusa.

* resa supplementare stimata su carta comune
[/box]

Canon Pixma MG5650

Euro 93,39 Iva inclusa

+ PRO
Velocità  e qualità  di stampa
Accesso a servizi Cloud, App mobile per stampa e scansione remota
Funzionalità  autonome

– CONTRO
Nessun slot per schede di memoria

Produttore: Canon, www.canon.it
[divider]
In vendita su Amazon.it
[asa PCPRO]B00MWNE13K[/asa]
[divider]

Aggiungi alla collezione

No Collections

Here you'll find all collections you've created before.