AMD Phenom è il giorno del debutto

PhenomOggi debuttano ufficilamente i processori AMD Phenom, attesi da tempo dagli appassionati per cercare di riguadagnare il terreno perso nei confronti di Intel nell’ultimo anno.

Sono (o meglio erano) tre i modelli attesi per oggi. Delle tre versioni: Phenom 9700, 9600 e 9500 solamente le ultime due prenderanno per il momento posto sugli scaffali.

E’ infatti stato rimandato il modello 9700, che sarebbe dovuto essere il top di gamma attuale, per un bug scoperto all’ultimo minuto. In certi particolari casi il processore potrebbe infatti sbagliare delle operazioni, in maniera simile a quanto accadeva un decennio (abbondante) fa con il Pentium 60.

Le due versioni restanti sono caratterizzate da una frequenza di 2,2 GHz e 2,3 GHz, ognuna dotata di quattro core in un unico die, 4×512 Kbyte di cache L2 e 2 Mbyte di cache L3.

Le prestazioni di questi nuovi processori dovrebbero avvicinarsi in molti ambiti a quelle della cpu Intel Q6600.

Se gli appassionati speravo in qualcosa di più dobbiamo comunque ricordare come AMD non ritenga i Phenom 9500 e 9600 dei modelli di punta, rimandando la sfida al vertice con Intel all’inizio del prossimo anno.

I prezzi confermano questa strategia, sul mercato si parla infatti di cifre di poco superiori a 200€ per entrambe i modelli Phenom 9600 e 9500. Questo renderebbe AMD la prima azienda a proporre cpu quad core al di sotto dei 200€. il miglior modello Intel (in una classifica di questo tipo) è per ora il Q6600, proposto a 266€.

Nelle prossime settimane qui in laboratorio faremo qualche test sulle nuove cpu, e inizieremo a valutarne nel complesso la nuova architettura AMD.

Nessun Articolo da visualizzare