AMD Ryzen 3000

AMD Ryzen 3000XT, tre nuovi processori Zen 2

AMD ha annunciato tre nuovi processori Ryzen 3000XT con frequenze leggermente superiori rispetto ai corrispondenti modelli Ryzen 3000X.

In attesa del debutto dei Ryzen 4000 (quarto trimestre 2020), gli utenti potranno acquistare tre nuovi Ryzen 3000XT basati sull’architettura Zen 2 a 7 nanometri. AMD ha solo incrementato la massima frequenza di clock, lasciando invariati i prezzi rispetto ai corrispondenti Ryzen 3000X (che probabilmente verranno eliminati dal catalogo). Il produttore californiano ha inoltre presentato la Radeon Pro 5600M per il MacBook Pro da 16 pollici.

AMD Ryzen 3000XT

I tre processori sono Ryzen 9 3900XT, Ryzen 7 3800XT e Ryzen 5 3600XT. Come detto, l’unica differenza è la frequenza massima su singolo core: 4,7, 4,7 e 4,5 GHz, rispettivamente, con un incremento di 100, 200 e 100 Hz rispetto ai Ryzen 9 3900X, Ryzen 7 3800X e Ryzen 5 3600X. AMD promette un aumento fino al 4% delle prestazioni single-threaded, grazie all’ottimizzazione del processo produttivo a 7 nanometri. Tutte le altre specifiche rimangono invariate:

  • Ryzen 9 3900XT: 12 core/24 thread, frequenza base 3,8 GHz, cache totale 70 MB, TDP 105 Watt, socket AM4
  • Ryzen 7 3800XT: 8 core/16 thread, frequenza base 3,9 GHz, cache totale 36 MB, TDP 105 Watt, socket AM4
  • Ryzen 5 3600XT: 6 core/12 thread, frequenza base 3,8 GHz, cache totale 35 MB, TDP 95 Watt, socket AM4

I prezzi consigliati sono 499, 399 e 249 dollari. I corrispondenti Ryzen 3000X potrebbe essere eliminati oppure AMD ridurrà i prezzi. I tre processori Ryzen 3000XT saranno in vendita dal 7 luglio. Il produttore ha inoltre annunciato la disponibilità globale del chipset B550 e il nuovo chipset A520 che dovrebbe sostituire il precedente A320.

AMD Radeon Pro 5600M

Il MacBook Pro da 16 pollici è disponibile con schede video Radeon Pro 5300M e 5500M. AMD continua a rispettare l’esclusiva di Apple con l’annuncio della nuova Radeon Pro 5600M. La GPU è dotata di 40 Compute Unit, 2.560 stream processor e 8 GB di memoria HBM2 con interfaccia a 2.048 bit. Le prestazioni in virgola mobile raggiungono i 5,3 TFLOPS.

Per acquistare il MacBook Pro da 16 pollici con la Radeon Pro 5600M è necessario aggiungere altri 1.000 euro al prezzo della configurazione base con Radeon Pro 5300M.

PCProfessionale © riproduzione riservata.
Seguo l'evoluzione tecnologia dalla fine degli anni '80 dopo aver acquistato il Commodore 64 e dal 2008 questa passione è diventata un lavoro. Da oltre 12 anni scrivo articoli su diversi argomenti tech e da maggio 2020 ho iniziato la collaborazione con PC Professionale.