CPU

Il Power-eSata arriva sulle schede madri MSI

Redazione | 12 Maggio 2009

MSI

La rapida diffusione di periferiche esterne dotate dell’interfaccia eSata, nettamente più veloce della tradizionale Usb 2.0, si è da sempre […]

La rapida diffusione di periferiche esterne dotate dell’interfaccia eSata, nettamente più veloce della tradizionale Usb 2.0, si è da sempre scontrata con un problema fondamentale: la mancanza della possibilità  di alimentare i dispositivi attraverso questa interfaccia.

Da qualche tempo si sono diffuse su alcuni notebook le prime porte power-eSata, che uniscono un connettore Usb 2.0 ad un eSata, permettendo ai dispositivi progettati di conseguenza di essere alimentati dal connettore Usb ed utilizzare la velocità  eSata.

power_esata_01.jpg 

MSI, dopo aver utilizzato tale connettore su alcuni propri notebook, è il primo produttore a portare la novità  in campo desktop, con la scheda madre 790FXGD70.

 

msi-7789789789798798978978.jpg

Il power-eSata si conferma dunque ampiamente possibile e in via di sviluppo, pronto inoltre all’annunciata sfida con la terza generazione della connessione Usb.

Aggiungi alla collezione

No Collections

Here you'll find all collections you've created before.