Intel cancella Havendale, il processore con grafica integrata

I processori Intel più attesi sul mercato, per via dell’innovativa architettura con grafica integrata direttamente nella Cpu, sono stati cancellati.

I due prodotti Auburndale e Havendale a 45 nm, dedicati rispettivamente al mondo mobile e desktop, erano già  stati rimandati al prossimo 2010, evitando di congestionare un mercato già  saturo per la crisi come quello del 2009.

intel_ibex-564465456456465645465654.png

Dopo il rinvio Intel ha però deciso di cancellare definitivamente i due modelli, data la stretta vicinanza con l’arrivo di un nuovo processo produttivo a 32 nm proprio vicino alla data presunta di lancio. La logica conseguenza è quella di una riprogrammazione della roadmap, eliminando Auburndale e Havendale e passando direttamente a un nuovo core a 32 nm, chiamato con il nome in codice di Arandale.

Teoricamente il processore avrebbe dovuto essere un semplice die shrink di Havendale, ma con la riprogrammazione del tutto si troverà  ad essere il primo processore con grafica integrata di Intel.

Il debutto è previsto per la seconda parte del 2010, salvo altri (non del tutto improbabili) rinvii.

Nessun Articolo da visualizzare