Intel presenta i nuovi Xeon basati su architettura Nehalem

092085-010.jpgIntel presenta 17 nuovi processori Xeon destinati al mercato server, i primi in assoluto ad avvantaggiarsi della nuova microarchitettura Nehalem già  introdotta nel segmento desktop con le Cpu Core i7.

I processori presentati appartengono alle famiglie Xeon 5500 e 3500, rispettivamente con il supporto dual e single socket. La maggior parte dei nuovi processori adottano architettura quad core e supporto hyperthreading, e sono di conseguenza in grado di mostrare a un sistema completo fino a 16 core logici.

 

xeon-111111111111111111111111111111.jpg
asus_z8na-d6-444444444444444.jpgI modelli Xeon 5500 sono abbinabili alle schede madri dotate dei chipset Intel 5520 e 5500, mentre per i modelli X3500 la compatibilità  è assicurata anche sulle schede madri con chipset X58. 
PCProfessionale © riproduzione riservata.

1 commento

  1. Deludono un po’ le prestazioni nel rendering confrontate con gli xeon 54xx, si parla di un guadagno dal 15% al 25% in più, un po’ poco.

Comments are closed.