Nuovi Xeon a 45 nm con Tdp di 50 watt

intel.jpgIntel ha avviato la commercializzazione di due nuovi processori Xeon, Cpu solitamente destinate al mercato server e workstation. I due nuovi modelli si differenziano da quelli attualmente in commercio per il Tdp (Thermal Design Power) massimo, fissato da Intel a soli 50 watt.

I due Xeon, prodotti a 45 nm e chiamati L5430 e L5410, sono caratterizzati da quattro core e 12 Mbyte di cache L2, suddivisa in due blocchi da 6 Mbyte dedicati ognuno a una coppia di core operativi. Le frequenze sono fissate a 2,5 GHz e 2,33 GHz; ottenute con bus quad pumped a 1.333 MHz e moltiplicatori rispettivamente di 7,5 e 7.

Un Tdp di soli 50 watt è sicuramente un risultato eccezionale per processori quad core dotati di 12 Mbyte di cache e frequenze operative tutto sommato elevate; soprattutto valutando l’impiego tipico delle Cpu, spesso sottoposte a stress costanti 24 ore al giorno.

Nella seconda parte del 2008 Intel prevede inoltre di superarsi ancora, proponendo uno Xeon quad core da 3 GHz con cache di 6 Mbyte e Tdp non superiore a 40 watt.

Che dire, speriamo che parte della tecnologia qui impiegata raggiunga anche le Cpu per desktop, che “vantano” Tdp spesso superiori a 100 watt.

PCProfessionale © riproduzione riservata.