Phenom II X3: sembra possibile “sbloccare” il quarto core

Numerose fonti online stanno riportando la notizia di come, attraverso un semplice settaggio del Bios, sia possibile “svegliare” il quarto core disabilitato presente in tutti i processori Phenom II X3.

AMD produce infatti queste Cpu disabilitando uno dei quattro core presenti normalmente nelle versioni X4, a volte perché non funzionante e a volte per soddisfare le richieste di mercato. In commercio, dato l’ottimo tasso produttivo del nuovo processo a 45 nm di AMD ci sarebbero dunque delle Cpu Phenom II X3 con il quarto core perfettamente funzionante.

11a.jpgLo stratagemma per la riattivazione è molto semplice, basterebbe impostare la voce “Advanced Clock Calibration” su una scheda madre con chipset 790GX o 790FX, sul valore “Auto“, mentre di default è “Disabled“.

Il tutto funzionerebbe su schede madri Asrock e Biostar, mentre su Asus non avrebbe avuto nessun effetto. I processori interessati sono quelli della serie 700, con step produttivo 904xxxx.

I risultati sarebbero concreti, e la riattivazione del core porterebbe a reali incrementi prestazionali, come mostrato negli screenshot che vi riportiamo.

11b.jpg11c.jpg11f.jpg11e.jpg

Nei nostri laboratori abbiamo provato a riattivare il quarto core di una Cpu Phenom II X3 720 BE su una scheda madre Gigabyte, tra quelle non ancora inserite nella “casistica di sblocco”. Il risultato è stato negativo, ma non sappiamo se per l’impossibilità  della nostra Cpu (magari con il quarto core realmente difettoso) o per l’inadeguatezza della scheda madre.

PCProfessionale © riproduzione riservata.

Comments are closed.