Da LG i primi display Lcd con angolo di visione variabile a piacere

L’attenzione alla privacy è un argomento sempre più sentito a livello mondiale e, come spesso accade, le aziende accorrono presentando soluzioni in base alle richieste dei consumatori.

Con la diffusione sempre più ampia dei computer portatili, unita alla loro modalità  di utilizzo tipica che comprende anche luoghi pubblici o mezzi di trasporto molti utenti hanno infatti trovato fastidioso che il vicino di posto sbirciasse ripetutamente sullo schermo.

Sul mercato esistono da tempo soluzioni che permettono di ovviare al problema, pellicole appositamente studiate per limitare l’angolo di visione dello schermo, faticosamente ampliato da produttori per le “scorse” esigenze di mercato e oggi diventato fastidioso.

lgd.jpg

LG, per accontentare tutti, ha presentato una nuova linea di display Lcd che, grazie a una tecnologia proprietaria, permette di variare alla sola pressione di un tasto l’angolo di visione, da 175° a circa 60°, evitando qualunque sguardo indiscreto.

LG assicura che questa tecnologia non impatta in alcun modo sulle prestazioni del pannello o sulla luminosità  (quando l’angolo di visione è fissato al massimo) e che il costo sarà  identico a quello dei display tradizionali. La produzione in volumi è attesa per la fine di questo mese.

Nessun Articolo da visualizzare