Hardware

Deskjet 3070A, entry level di qualità  superiore

Redazione | 17 Dicembre 2012

Da HP una multifunzione economica per uso domestico che alla prova dei fatti fornisce prestazioni inaspettate. Anteprima di Marco Martinelli […]

Da HP una multifunzione economica per uso domestico che alla prova dei fatti fornisce prestazioni inaspettate.

Anteprima di Marco Martinelli

Articolo tratto da PC Professionale 257

Compatta, veloce, essenziale, ma comunque dotata di connettività  Wi-Fi per l’accesso alla Rete e ai servizi cloud di HP: queste, in sintesi, le peculiarità  della Deskjet 3070A.

La multifunzione inkjet provata questo mese si posiziona nel segmento medio basso del mercato ed è uno dei modelli più presenti nelle offerte della grande distribuzione e nei negozi di prodotti informatici, dove è proposta anche con sconti consistenti sul prezzo di listino.

L’aspetto esteriore anonimo non è uno dei suoi punti di forza, ma il design è azzeccato sul piano funzionale, con un pratico pannello di controllo equipaggiato con un visore Lcd monocromatico da 5 cm di diagonale e i led di stato per la connettività  wireless e il servizio di stampa cloud ePrint. Poco realistico aspettarsi in questa fascia di prezzo uno schermo tattile e un’interfaccia avanzata, qui sostituiti da un menu testuale e da comandi tradizionali. Tuttavia, l’operatività  non ne risente più di tanto e le principali funzioni di copia, scansione e stampa si avviano tutte velocemente. Le attività  eseguibili in modalità  autonoma si limitano alle funzioni citate, alle operazioni di manutenzione ordinaria e straordinaria e all’utile servizio HP ePrint per la ricezione wireless e la stampa di email con allegati inviati all’indirizzo di posta elettronica della periferica.

La Deskjet 3070A è imperniata su un sistema di stampa da 8 ppm in nero e 7,5 a colori, alimentato da un set di quattro cartucce separate d’inchiostri Vivera. I serbatoi sono disponibili in configurazione standard e ad alta capacità . Nel primo caso, l’autonomia è di 250 stampe in nero e 300 a colori, con costi copia rispettivamente di 3,6 e 12,6 centesimi di euro; nel secondo caso, l’autonomia aumenta a 550 e 750 copie in nero e a colori e i costi unitari scendono a 3,5 e 10,7 centesimi di euro, valori piuttosto competitivi.

Nelle prove di laboratorio, la Deskjet 3070A ha completato i test di stampa in 13 minuti e 40 secondi, un risultato sovrapponibile a quello della Photosmart 5510 e nettamente migliore della media dei modelli di pari categoria. L’unità  ha fornito prestazioni costantemente buone con ogni tipo di documento, incluse le fotografie riprodotte su carta speciale HP a finitura lucida. L’alta velocità  non ha comportato uno scadimento qualitativo: nei documenti di testo, i caratteri, nonostante leggere irregolarità  ai bordi, hanno conservato un’ottima leggibilità  anche a piccole dimensioni, mentre la grafica ha mostrato tinte abbastanza vivaci anche su carta comune.

Apprezzabili anche le copie dei documenti eseguite in modalità  autonoma: nonostante una lieve dominante fredda (riscontrata nelle scansioni), il dispositivo d’acquisizione ha dimostrato di saper coniugare efficacemente velocità  e precisione.

In definitiva, il giudizio complessivo sul prodotto non può che essere ampiamente positivo: la Deskjet 3070A è veloce, precisa, ha un prezzo abbordabile e costi di gestione concorrenziali.

Aggiungi alla collezione

No Collections

Here you'll find all collections you've created before.