Supporti per monitor: le soluzioni di Techly per tutte le esigenze

Supporti per monitor: le soluzioni Techly per tutte le esigenze

Techly ha un ricco assortimento di supporti per monitor, tutti ampiamente regolabili sia come altezza sia come rotazione. Possono essere appoggiati su un piano oppure fissati con un morsetto.

In questi mesi di lockdown e di chiusura forzata in casa l’impiego del computer è diventato molto diffuso e frequente, non solo per chi lavora ma anche per chi studia. Molti si trovano così, per gran parte della giornata, a fissare un monitor su una scrivania domestica, una postazione non sempre ottimizzata per un uso così prolungato. Per evitare mal di schiena e altri problemi fisici dovuti a una postura errata, è importante mettere in pratica le regole di base dell’ergonomia, soprattutto per quanto riguarda la posizione del monitor. Stando seduti con la schiena dritta e verticale, il display dovrebbe essere a circa 50 – 60 centimetri dal viso, con il bordo superiore dello schermo alla stessa altezza degli occhi o appena poco sopra. Purtroppo solo i migliori monitor, in genere costosi, hanno una base che consente tutte le regolazioni, in particolare quella dell’altezza.

Un altro problema può essere proprio il tavolo di casa, troppo piccolo o ingombro di oggetti, a tal punto da lasciare poco spazio al display, in pratica alla sua base. La situazione diventa ancora più critica se si desidera impiegare due monitor affiancati, una soluzione ideale per avere più spazio dove disporre le finestre del sistema operativo e dei programmi.

Supporti per monitor, le soluzioni Techly

Tutti problemi, questi, che possono essere facilmente risolti ricorrendo a supporti per il monitor realizzati ad hoc come quelli offerti da Techly. L’azienda ha infatti a catalogo basi regolabili di ogni tipo, in robusto metallo verniciato nero e capaci di reggere schermi grandi da 17” fino a 32” (alcuni supporti, come vedremo meglio più avanti, accettano display piccoli fino a 13”). Il peso massimo per ogni monitor è di otto chilogrammi, collegabile tramite una piastra Vesa 75 x 75 e 100 x 100 mm a sgancio rapido. Naturalmente il display da agganciare deve essere compatibile con lo standard Vesa, in altre parole deve consentire il distacco del suo supporto originale e deve essere dotato di quattro fori filettati disposti a quadrato con lato di 75 oppure di 100 millimetri.

Sono disponibili supporti Techly con strutture e configurazioni diverse, studiate per soddisfare ogni esigenza e per gestire i cavi in maniera sempre ordinata. Alcuni hanno la classica base di appoggio piatta, altri si fissano al bordo posteriore del tavolo (il piano deve avere uno spessore tra 10 e 80 mm) con un morsetto a vite (anche passante), la soluzione migliore se si vuole avere a disposizione l’intera superficie del piano. Vediamo più nel dettaglio alcune soluzioni di supporti a singolo o doppio monitor, dividendole tra supporti per monitor a morsetto e quelli a base piatta. Chi avesse esigenze più evolute, con soluzioni a tre, quattro oppure sei monitor, può consultare la sezione completa delle soluzioni Techly per monitor.

Supporti a morsetto

I modelli ICA-LCD 515B e ICA-LCD 516B sono dotati di una molla a gas per movimenti sempre fluidi e senza sforzo, si fissano al tavolo con morsetto e hanno il supporto centrale a colonna. Accettano anche monitor curvi e consentono un’inclinazione verticale di ± 35°, una orizzontale di ± 90°, una rotazione di ± 135° il primo modello, di ± 180° il secondo. La massima estensione del braccio è di 306 mm e di 420 mm rispettivamente, mentre l’altezza del supporto verticale è di 360 mm per entrambi. Molto simile anche il prezzo di questi due modelli: ICA-LCD 515B e ICA-LCD 516B costano infatti 59,60 e 62,99 euro.

Supporti per monitor: Techly ICA-LCD 515B
ICA-LCD 515B
Techly ICA-LCD 516B
ICA-LCD 516B

Anche il prodotto ICA-LCD 503BK è a morsetto, ma dispone di un braccio snodato orizzontale che scorre in verticale. Consente l’aggancio di display grandi da 13” a 32”, un’inclinazione ± 45°, una orizzontale di ± 90° e una rotazione di ± 180°. L’altezza del supporto verticale è di 440 mm, mentre l’estensione del supporto articolato arriva a 460 mm. Il suo prezzo è di 37,59 euro

Techly ICA-LCD 503BK
ICA-LCD 503BK

A differenza dei modelli precedenti, ICA-LCD 3712 non impiega un’asta centrale lungo cui scorre il sistema di aggancio snodato, ma è costituito da un braccio fissato direttamente alla base. Il braccio, articolato e ammortizzato con molla a gas, arriva a sostenere monitor (anche curvi) con un peso fino a 9 kg e va fissato al tavolo tramite un morsetto. Con questo supporto l’inclinazione è di ± 40°, la rotazione di ± 90° e la rotazione dello schermo è di ± 180°. Il braccio può essere esteso fino a 506 millimetri. ICA-LCD 3712 è in vendita a 98,80 euro.

Supporti per monitor: Techly ICA-LCD 3712
ICA-LCD 3712

Per chi preferisce le soluzioni multimonitor, da fissare a morsetto, Techly propone ICA-LCD 582-D, che si distingue per la possibilità di montare due display (da 13” a 32”) affiancati tramite bracci articolati. La base può ruotare di ± 180°, mentre è possibile variare l’inclinazione di ± 45° e la rotazione pivot di ± 90°. I bracci permettono ognuno un’estensione di 399 mm (complessiva di 798 mm), mentre il supporto verticale è alto 443 mm. Il peso massimo supportato è in questo caso di 16 kg (8 kg per ogni monitor). Ha un prezzo di 48,80 euro.

Techly ICA-LCD 582-D
ICA-LCD 582-D

Supporti a base di appoggio

ICA-LCD 401 e ICA-LCD 402 sono due soluzioni apparentemente molto simili, ma con una differenza sostanziale. Entrambi i modelli, infatti, hanno la stessa struttura molto pulita con base di appoggio e dimensioni complessive di 300 x 300 x 446 mm. Sono pensati per quei casi in cui è utile poter ruotare il monitor anche di 360°, per esempio per mostrare le informazioni a schermo a una persona seduta dall’altra parte del tavolo. La versione 401 supporta un display, la variante 402 permette l’aggancio di due schermi orientati in direzioni opposte. Per entrambi i supporti, i monitor possono essere curvi, inclinabili di ± 15° e ruotabili di ± 180°. Lo snodo di aggancio ha un’estensione di 36 mm e l’altezza del supporto centrale è di 411 mm. Il prezzo dei modelli ICA-LCD 401 e ICA-LCD 402 è, rispettivamente, di 33,99 e 39,39 euro

Techly ICA-LCD 401
ICA-LCD 401
Techly ICA-LCD 402
ICA-LCD 402

Come il modello ICA-LCD 3712 con fissaggio a morsetto, anche ICA-LCD 35TS è costituito da un braccio, articolato e ammortizzato con molla a gas, fissato in questo caso direttamente alla base. La sua base, ampia 325 x 306 mm, è stata progettata appositamente per l’utilizzo con monitor touch pesanti fino a 10 kg. L’altezza del display è facilmente regolabile tra 75 e 325 mm, con un’estensione del braccio di 263 mm. L’inclinazione è di ± 90° e la base girevole consente una rotazione di ± 40°. Il suo costo è di 66,60 euro.

Supporti per monitor: Techly ICA-LCD 35TS
ICA-LCD 35TS

Anche i modelli con base di appoggio hanno la loro soluzione con doppio monitor affiancato: ICA-LCD 2524, molto simile a ICA-LCD 582-D già visto. Il sostegno in questo caso è garantito da una base sagomata, grande 390 x 280 mm. Il supporto orizzontale è alto 465 mm, mentre i bracci a doppio giunto hanno un’estensione complessiva di 798 mm. I due attacchi (che supportano ognuno monitor da 13” a 32” fino a 8 kg) consentono di regolare l’inclinazione di ± 45° e la rotazione pivot di ± 90°. In questo caso il prezzo è di 44,50 euro.

Techly ICA-LCD 2524
ICA-LCD 2524

PCProfessionale © riproduzione riservata.

Nessun Articolo da visualizzare