Da TSMC chip grafici a 40 nm per AMD e Nvidia

La fonderia taiwanese TSMC, storico partner di AMD e Nvidia per la produzione di core grafici, ha annunciato che, entro la metà  dell’anno, sarà  operativa una nuova catena di produzione con processo produttivo di 40 nm.

L’azienda fornirà  due diverse versioni del processo produttivo: la prima, chiamata 40G, sarà  dedicata alle architetture più complesse e nel contempo alla ricerca delle massime prestazioni possibili. Numerose piccole caratteristiche permetteranno infatti ai chip prodotti in questo modo di raggiungere frequenze molto elevate, decisamente superiori al GHz. La seconda versione, chiamata 40LP, sarà  invece utilizzata dai chip alla ricerca della massima efficienza energetica, con il contenimento del consumo posto in primo piano assoluto.

 

tsmc.jpg

Un processo a 40 nm può sembrare solo di poco migliore rispetto a quello a 45 nm utilizzato da altri ma, secondo TSMC, permetterà  un risparmio energetico (a parità  di prestazioni) dell’ordine del 15%.

Il nuovo processo sarà  con ogni probabilità  utilizzato sia da AMD sia da Nvidia per la prossima generazione di schede grafiche discrete, attese al debutto tra la fine del 2008 e l’inizio del 2009.

Nessun Articolo da visualizzare