Immagini e specifiche della nuova dual Gpu GeForce GTX295

Nvidia, dopo un periodo di quiete nel mercato di fascia più alta, è pronta a riprendersi lo scettro prestazionale del prodotto più veloce sul mercato, grazie ancora una volta a una scheda dual Gpu.

La GeForce GTX295 di prossima introduzione si mostra oggi per la prima volta in un’immagine d’insieme, dopo quella relativa alla parte posteriore già  sulla rete da qualche giorno. Insieme all’immagine arrivano anche le specifiche tecniche della soluzione, che rispecchiano le indiscrezioni dei giorni scorsi e che si completano di frequenze e dettagli tecnici.

 

gtx295_1.jpg
1277863.jpg
fonte: it168.com 

La GTX295 sarà  dunque costruita attorno a due Gpu GT200 a 55 nm che verranno adottate (singolarmente) sulla prossima GTX285, evoluzione tecnica dell’attuale top di gamma Nvidia. Ecco quindi i dati tecnici di tutte le prossime soluzioni, confrontati con le attuali:

 

gtx2xx-456654654664.png

 

La GTX285 avrà  dunque 240 stream processor funzionanti a 1.476 MHz, con core a 648 MHz e 1 Gbyte di Ram Gddr3 a 2.480 MHz. I valori sono nettamente superiori al modello attuale, e permetteranno alla nuova scheda di raggiungere livelli prestazionali migliori di circa il 10% rispetto al “vecchio” modello. Il consumo, grazie al nuovo processo produttivo, sarà  invece ridotto a 183 watt massimi, simile dunque a quello della GTX260 e che permetterà  di alimentare la scheda con l’ausilio di due soli connettori 6 pin PEG.

La GeForce GTX295 avrà  invece 480  stream processor a 1.242 MHz, un core funzionante a 576 MHz e 1.792 Mbyte di memoria Gddr3 a 2.200 MHz. In pratica tutti i valori di frequenza, bus e memoria sono identici a quelli utilizzati per le GTX260, ma il chip della nuova top di gamma adotterà  tutti i 240 stream processor per Gpu propri del progetto GT200.

Date queste indicazioni è lecito attendersi livelli prestazionali in assoluto elevatissimi, ben oltre ogni configurazione a singola scheda fino ad oggi apparsa sul mercato. L’elemento più negativo dei dati in nostro possesso è però il consumo della scheda, non che ci si attendesse un valore molto diverso, ma 289 watt sono davvero, davvero, tanti.

Nessun Articolo da visualizzare