Inno3D GeForce GTX 950

La linea di schede grafiche Nvidia basate sull’architettura Maxwell si arricchisce di un modello dedicato alla fascia media del mercato. Dopo le soluzioni dedicate ai videogiocatori più evoluti, la GeForce GTX 950 offre tutte le migliori tecnologie Nvidia anche a chi dispone di un budget contenuto.
Tra i primi produttori ad arrivare sul mercato con la nuova linea di schede grafiche figura anche Inno3D che propone il modello GeForce GTX 950 Ultra.

inno3d_2

inno3d_3

Nella tabella sottostante abbiamo riportato le caratteristiche tecniche del nuovo modello e di quelli già  presenti sul mercato.

Inno3d_tab

 

La GeForce GTX 950 è costruita sullo stesso chip Maxwell GM200 impiagato per la produzione del modello GTX 960. In questo caso il chip identificato con il suffisso 250 dispone sempre di due blocchi GPC, ma di soli 6 moduli SMX contro gli 8 presenti nel modello GTX 960.
Un rapido conto permette di ottenere il computo dei Cuda Core: 768 capaci di operare in singola precisione e 24 adatti alle operazioni in doppia precisione (ricordiamo che nei modelli consumer di processori GeForce il rapporto è di 32:1). La GeForce GTX 950 dispone quindi di 48 unità  di texture (questa scalano in funzione dei moduli SMX presenti) e di 32 unità  Rop, lo stesso numero di quelle presenti sul GeForce GTX 960.Nvidia non ha apportato modifiche al controller di memoria che utilizza un bus ampio 128 per pilotare i 2 Gbyte di memoria Gddr5 alla frequenza equivalente di 6.600 MHz.

Schermata 2015-09-09 alle 16.54.57

Inno3D ha mantenuto il progetto base per quanto riguarda il layout della scheda e la costruzione del pub, mentre ha sostituito il dissipatore di riferimento con quello proprietario denominato X2 Air Boss; questo utilizza una coppia di pompe di calore per trasferire l’energia termica alla superficie alettata del radiatore; questo è raffreddato per mezzo di due ventole da 9 cm.
Schermata 2015-09-09 alle 16.54.43

 

PCProfessionale © riproduzione riservata.