Nvidia presenta le GeForce 9800GTX+, 9800GT e 9500GT

Nvidia presenta tre nuove schede grafiche della serie GeForce 9, aumentando l’offerta sulla fascia media e bassa del mercato con nuove Gpu derivate direttamente dalla serie 8.

 

gf_9800gtx_product_shot1.jpg

La prima scheda è l’ormai nota GeForce 9800 GTX+, una versione “spinta” della 9800GTX, già  essa un restyle della 8800 GTS 512. La novità  in questo caso è rappresentata dall’adozione del nuovo core G92b, con processo produttivo a 55 nm, 128 stream processor e frequenze di lavoro molto elevate. Il core opera infatti a 738 MHz, gli stream a 1.836 MHz e i 512 Mbyte di memoria Gddr3 a 1.100 MHz; la “vecchia” 9800GTX vanta rispettivamente 675, 1.688 e 1.100 MHz.

 

gf_9800gt_product_shot1.jpg

Il secondo modello, di cui tanto si è vociferato, è la 9800GT: una scheda che riprende le ottime caratteristiche tecniche della fortunata 8800GT e le espande con qualche interessante novità . Innanzitutto c’è da chiarire la questione relativa al processo produttivo: Nvidia per questa scheda utilizzerà  sia i chip G92 prodotti a 65 nm della vecchia generazione sia i nuovi G92b a 55 nm. Consumi e prestazioni in overclock diverse per la stessa scheda, gli utenti probabilmente non saranno molto felici. Le altre specifiche indicano 112 stream rocessor a 1.5 GHz, un core operante a 600 MHz e 512 Mbyte di memoria Gddr3 a 900 MHz. L’unica novità  è rappresentata dal supporto alla tecnologia HybridPower, ma solo per la versione a 55 nm.

 

gf_9500gt_product_shot1.jpg

L’ultima scheda è destinata invece alla fascia medio bassa del mercato ed è il primo prodotto Nvidia con core a 55 nm ad affacciarsi in questo delicato segmento. La GeForce 9500 GT adotta 32 stream processor a 1.400 MHz e un core a 550 MHz. La scheda viene proposta in tre diverse versioni distinguibili dalla memoria utilizzata: la prima ha 512 Mbyte di Ddr2 a 500 MHz, la seconda 256 Mbyte di Gddr3 a 800 MHz e la terza 512 Mbyte Gddr3 sempre a 800 MHz. Il bus in questo caso è a 128 bit.

I prezzi, non ancora ufficiali, dovrebbero risultare molto contenuti: la 9800GTX+ si posizionerà  stabilmente poco dopo il lancio a circa 199€, la 9800GT nell’intorno dei 149€ e la 9500 GT potrebbe scendere al di sotto degli 80€.

Nessun Articolo da visualizzare