Presentata la nuova Nvidia 9800 GTX

Nvidia, dopo il successo ottenuto con l’ultima generazione di schede grafiche GeForce 8000, e il lancio della nuova top di gamma multi Gpu 9800GX2, presenta la naturale sostituta delle 8800 GTX e Ultra, regine incontrastate del 2007: la 9800 GTX.

Per questa scheda non si può però parlare di novità  assoluta, le caratteristiche riprendono infatti quasi completamente quelle della 8800 GTS 512 Mbyte, fortunato modello che, insieme alla 8800 GT, ha proposto sul mercato per la prima volta il nuovo chip grafico G92.

La 9800 GTX ha specifiche molto simili alla scheda appena menzionata: 128 stream processor, frequenza del core di 668 MHz e 1.688 MHz per gli shader (la 8800 GTS rispettivamente 650 MHz e 1.625 MHz) e 512 Mbyte di memoria ram Gddr4 a 1,1 GHz (970 MHz per la 8800).

Il bus di sistema non aumenta, ma resta fissato a 256 bit. Proprio questo, unito alla dotazione di memoria, non permette alla scheda di essere la nuova protagonista assoluta in campo single Gpu; le “vecchie” 8800 GTX e Ultra, con un bus a 384 bit e 768 Mbyte di memoria (e gli stessi 128 stream processor, anche se funzionanti a frequenza inferiore) restano superiori al nuovo modello utilizzando risoluzioni molto elevate e filtraggio qualitativo dell’immagine.

Siamo insomma di fronte a un passaggio generazionale che verrà  ricordato soprattutto per la drastica diminuzione dei consumi delle schede (quasi la metà  a pari prestazioni), più che per il puro miglioramento velocistico nei benchmark e nei giochi.

Qui di seguito mostriamo una carrellata di immagini delle schede di alcuni produttori, tutte caratterizzate dalle frequenze standard Nvidia e che potrete vedere, insieme ai risultati di tutti i benchmark normalmente utilizzati, sul prossimo numero di PC Professionale.

 

Gigabyte GV-NX98X512H-B

giga.jpg

Pny 9800GTX PCI-E 512Mo

pny.jpg

Gainward 9269 – BLISS 9800 GTX 512

gainproducts_7788202.png

Zotac GeForce 9800 GTX

zotac.jpg

Nessun Articolo da visualizzare