I mouse Microsoft aprono l’era del “diodo blu”

La divisione periferiche di Microsoft, una delle più attive del settore, ha in programma di “liberarsi” dal laser per le proprie periferiche di puntamento di prossima generazione.

Il sistema di rilevamento della posizione non sarà  più affidato al laser, ma a un Led di colore blu con caratteristiche molto interessanti. Il nuovo diodo permetterà  infatti un miglior utilizzo del dispositivo anche su superfici oggi ritenute “difficili”, oltre a garantire una miglior velocità  di risposta e, soprattutto, un consumo energetico molto inferiore alla tecnologia laser.

 

8-26-08mslaser.jpg

La nuova linea di periferiche adotterà  per questo motivo lo slogan “Say Goodbye to Laser“, con prodotti caratterizzati da una colorazione blu dovuta a un alone di luce proveniente dalla parte inferiore del mouse.

 

microsoft_blue_track_mouse_2.jpg

Nessun Articolo da visualizzare