Hardware

iPod Shuffle 3G, più piccolo vuol dire migliore?

Redazione | 28 Maggio 2009

Grazie al VoiceOver, il sempre più minuscolo lettore della Mela acquista il dono della parola, ma il design forzatamente miniaturizzato ne ha reso più complesso il controllo.

ipodshuffle.jpgInseguendo l’obiettivo di realizzare un lettore Mp3 sempre più piccolo, leggero e sottile, Apple ha rinverdito la linea iPod introducendo lo Shuffle di terza generazione. Minuscolo (misura 4,52 x 1,75 cm ai lati e ha uno spessore di 7,8 mm) e leggero (solo 10,7 grammi), è “il primo player musicale che vi parla”, recita il marketing della Mela. Lo Shuffle, infatti, oltre alle dimensioni zippate e alla memoria raddoppiata a 4 GByte, implementa la nuova funzione VoiceOver, che annuncia titolo e artista del brano in esecuzione in ben 14 lingue diverse, legge l’elenco delle playlist e riporta lo stato della batteria.

L’ulteriore rimpicciolimento del lettore ha costretto il team di progettisti Apple a sacrificare, oltre al display (da sempre inesistente negli Shuffle), anche la ghiera di controllo circolare. Ora, a parte il cursore per lo spegnimento e per l’impostazione della modalità  di riproduzione audio casuale o sequenziale, lo Shuffle si governa solo dal telecomando integrato negli auricolari. Nessun altro tasto, per quanto microscopico, è presente sul corpo spoglio del lettore, realizzato in alluminio anodizzato, proposto nei soli colori silver e grigio antracite e dotato di una clip in acciaio inossidabile. Così, sul minuscolo telecomando posto a 15 cm dall’auricolare destro e costituito da un pulsante centrale allungato e da due controlli del volume ai lati opposti, è necessario apprendere che: per aumentare/ridurre il volume si deve premere il tasto + o -; per avviare o mettere in pausa la riproduzione si deve premere una volta il tasto centrale; per andare al brano successivo si deve premere due volte il tasto centrale; per andare al brano precedente si deve premere tre volte il tasto centrale: per conoscere il titolo del brano e il nome dell’artista bisogna tenere premuto il tasto centrale, mentre per sapere il nome della playlist bisogna mantenere premuto il tasto centrale e rilasciarlo dopo un avviso acustico.
Non appena si sente il nome della lista desiderata bisogna premere prontamente il tasto centrale per selezionarla, altrimenti bisogna ripetere tutto daccapo. La tipica semplicità  d’uso di generazioni di iPod è stata sacrificata nella rincorsa alla miniaturizzazione fine a sé stessa, tradendo in parte quel principio che era finora stato uno dei principali fattori del successo di Apple: l’interfaccia è al servizio dell’utente, non viceversa.

ipod-voto.pngSe tutto ciò non bastasse, qualunque altra cuffia usiate con lo Shuffle, essendo priva dei controlli integrati e di uno speciale chip trasmettitore inserito negli auricolari originali, funzionerà  solo per la semplice riproduzione, ma non permetterà  di regolare il volume, saltare traccia e così via. Analoghi problemi si presenteranno collegando il lettore a un impianto stereo o a una coppia di casse amplificate. Siamo certi che non tarderanno ad arrivare sul mercato adattatori, cavi e cuffie compatibili prodotti da aziende indipendenti dietro pagamento alla casa madre delle licenze di adesione al programma Made for iPod. Per ora, l’unica alternativa agli auricolari in dotazione sono gli auricolari In-Ear Apple con telecomando e microfono per l’iPhone (79 euro).
In ogni caso, chi desidera utilizzare il lettore nella sola modalità  di riproduzione casuale in palestra o durante lo jogging potrebbe non rimpiangere troppo l’assenza di controlli sul telaio e potrebbe allo stesso modo apprezzare la maggior capacità  di archiviazione, ora di circa un migliaio di brani. Trasferirli attraverso iTunes 8.1, però, richiede un po’ di pazienza: abbiamo cronometrato una non esaltante velocità  media in scrittura di  2,3 Mbyte/s.

Con gli auricolari di serie, lo Shuffle offre una qualità  del suono più che soddisfacente, equilibrata in gamma medio-alta ma un po’ carente in gamma bassa. Oltre ai formati audio Mp3 e Aac (con e senza Drm), il lettore supporta anche tracce Wav e Aiff nonché brani con compressione senza perdita d’informazione Apple Lossless. L’autonomia dichiarata della batteria è di 10 ore di riproduzione continua; nei nostri test abbiamo raggiunto ben 12 ore e 44 minuti, un risultato superiore alle aspettative.

iPad Pro con chip M2 uscita prezzi

Hardware

iPad Pro con chip M2: uscita, prezzo, colori e caratteristiche

Martina Pedretti | 18 Ottobre 2022

Tutto sul nuovo iPad Pro con chip M2

Apple annuncia iPad Pro con chip M2: news su uscita, prezzo, colori e caratteristiche del dispositivo.

Indice dei contenuti

iPad Pro con chip M2 uscita

Apple ha lanciato il nuovo iPad Pro con chip M2! Infatti è stato presentato il device con il potente chip nuovo design e tante novità. Prima di parlarne in dettaglio, sappiamo già quando esce? La sua uscita non è lontana, dato che uscirà il 26 ottobre il dispositivo è già preordinabile sul sito o in negozio.

Caratteristiche iPad Pro con chip M2

Quali sono le caratteristiche di iPad Pro con chip M2? Sono due i formati disponibili: quello con display da 11″ offre una visione spettacolare in un design compatto, mentre quello co display XDR da 12,9″ offre più spazio per vedere contenuti HDR.

Il nuovo chip M2 ha una CPU a 8 core con prestazioni migliorate del 15% rispetto al chip M1, con le GPU 10-core che si superano del 35%. Questi fattori determinano anche la possibilità di modificare immagini pesanti, video e oggetti 3D.

Come da direttive europee, sarà finalmente incluso, oltre al connettore Lightning, anche universale USB-C e USB 4. Apple garantisce una connettività wireless veloce, e un supporto per accessori come Magic Keyboard Folio, Apple Pencil (seconda generazione) e Smart Keyboard Folio.

Sono due i colori in cui è disponibile iPad Pro con chip M2: grigio siderale e argento. Il dispositivo arriverà con iPadOS 16.

Il comparto fotografico offre un Grandangolo da 12MP e ultra‑grandangolo da 10MP, con Fotocamera TrueDepth con ultra-grandangolo.

Ogni iPad può collegarsi alle reti Wi‑Fi, con il modello Wi‑Fi + Cellular si rimane online anche quando non c’è una rete Wi‑Fi nelle vicinanze. iPad Pro M2 è compatibile con la tecnologia Wi-Fi 6E.

Prezzi

Quanto costa Pro con chip M2? Il modello di iPad Pro 11″ ha un prezzo a partire da 1069 euro per il modello Wi-Fi e da 1269 euro per Wi-Fi + Cellular. iPad Pro 12,9″ è disponibile a partire da 1469 euro per Wi-Fi e da 1669 euro per Wi-Fi + Cellular. Saranno disponibili tagli di memoria da 128GB, 256GB, 512GB, 1TB e 2TB.

ipad 10 uscita prezzi

Hardware

iPad 10 è ufficiale: uscita, prezzo, colori e caratteristiche

Martina Pedretti | 18 Ottobre 2022

Tutto sui nuovi iPad 10

Apple annuncia iPad 10: news su uscita, prezzo, colori e caratteristiche del dispositivo di decima generazione.

Indice dei contenuti

iPad 10 uscita

Apple ha lanciato il nuovo iPad 10! Infatti è stato presentato l’iPad di decima generazione, con un nuovo design e tante novità. Prima di parlarne in dettaglio, sappiamo già quando esce? La sua uscita non è lontana, dato che già oggi 18 ottobre il dispositivo è disponibile all’acquisto sul sito o in negozio.

Caratteristiche iPad 10

Quali sono le caratteristiche di iPad 10? Tra le principali citiamo un display Liquid Retina da 10,9, il processore A14 Bionic e la tanto attesa porta USB-C. Lo schermo si estende ai bordi del device con una risoluzione pari a 2360×1640 pixel, luminosità fino a 500 nit e la tecnologia True Tone.

Gli utenti Apple diranno addio al tasto circolare del TouchID, che viene integrato nel tasto di accensione superiore. Come da direttive europee, si saluta anche il connettore Lightning in favore di quello universale USB-C. Apple garantisce una connettività wireless veloce, e un supporto per accessori come Magic Keyboard Folio.

Sono quattro i colori in cui è disponibile iPad 10: blu, rosa, giallo e argento. 

Sotto la scocca c’è il chip A14 Bionic, che offre prestazioni migliorate del 20% rispetto alla generazione precedente. Si parla anche di una migliorata batteria, per poter utilizzare il dispositivo più a lungo.

Invece per quanto riguarda il comparto fotografico troviamo una fotocamera frontale, ultragrandangolare e da 12 megapixel, che ora si trova sul lato orizzontale. Tra le funzioni come non citare l’Inquadratura automatica, che segue in modo automatico i movimenti del soggetto per mantenerlo centrato. Passando alla camera frontale, siamo davanti a un sensore da 12MP con grandangolo che scatta foto in HD e video 4K, ma anche clip in slow-motion a 240 fps.

IPad 10 include anche due microfoni, nuovi altoparlanti stereo in orizzontale, il supporto a 5G e WiFi 6.

Prezzi

Quanto costa iPad 10? Il modello di decima generazione ha un prezzo che parte da 589 € nella versione Wi-Fi e da 789 € per la versione Wi-Fi + Cellular. Il costo varia anche a seconda della memoria scelta, da 64 GB o da 256 GB.

microsoft Surface Laptop 5 uscita prezzo

Hardware

Surface Laptop 5: uscita, prezzi, colori e caratteristiche

Martina Pedretti | 13 Ottobre 2022

Tutto sul nuovo Surface Laptop 5

Microsoft ha annunciato all’evento Surface il nuovo Surface Laptop 5: news su uscita, prezzo e caratteristiche.

Indice dei contenuti

Surface Laptop 5 uscita

Prima di parlarne in dettaglio, sappiamo già quando esce Surface Laptop 5? Il nuovo pc sarà disponibile in Italia dal 25 ottobre prossimo. Questa la data di uscita ufficiale. Le versioni sono già pre-ordinabili sul sito dell’azienda. Preordinando ora il nuovo Surface Laptop 5 è possibile scegliere anche gli auricolari Surface Earbuds del colore che si preferisce.

Surface Laptop 5 caratteristiche

Tra le caratteristiche di Surface Laptop 5 troviamo processori Intel Core i5/i7 di 12a generazione, con piattaforma Intel Evo. La RAM invece è LPDDR5x da 8, 16 e 32GB, con SSD da 256GB a 1TB. Incluso è inoltre il sistema Windows 11.

Lo schermo PixelSense è sempre touch, in due formati: da 13,5″ (2256 x 1504 a 201 PPI) o 15″ (2496 x 1664 a 201 PPI). La batteria ha un’autonomia fino a oltre 17 ore, con supporto webcam da 720p. Varia anche la gamma di porte disponibili: 1 USB-C con supporto a USB 4.0 e Thunderbolt 4. 1 unità USB-A 3.1, un jack da 3.5 mm e un Surface Connect. Con l’ultraveloce porta Thunderbolt 4 si può collegare un monitor 4K, caricare il proprio portatile e trasferire più rapidamente i file video di grandi dimensioni. Immancabile poi il supporto a Dolby Vision IQ e Dolby Atmos e la possibilità di usare Surface Pen.

Si tratta di un portatile elegante e super leggero con un peso minimo di 1,272 kg e una tastiera confortevole.  

Passando ai colori disponibili, il device è acquistabile in Platino Alcantara e Nero Metallo.

Durante l’evento è stato annunciato anche Surface Pro 9.

Prezzo

Quanto costa Surface Laptop 5? Il modello da 13,5″ parte da un prezzo di 1.209 euro, mentre il 15″ da 1.589 euro. Nel costo finale sono inclusi gli auricolari Surface Earbuds.

Aggiungi alla collezione

No Collections

Here you'll find all collections you've created before.