Hardware

Live! Cam inPerson HD, videoconferenze in alta definizione su Skype

Redazione | 14 Ottobre 2011

La nuova webcam di Creative porta le videchiamate via Skype a un nuovo livello di qualità . Anteprima di Sergio Lorizio Articolo tratto da PC […]

La nuova webcam di Creative porta le videchiamate via Skype a un nuovo livello di qualità .

Anteprima di Sergio Lorizio

Articolo tratto da PC Professionale 245 di agosto 2011

L’ultima novità  di Creative Labs in fatto di webcam si chiama Live! Cam inPerson HD, un prodotto che ha ottenuto la certificazione di Skype per effettuare videoconferenze in alta definizione a risoluzione 720p. Pur non essendo l’unico modello sul mercato a supportare questa funzione, l’attestazione da parte della società  pioniera del VoIP (acquistata lo scorso maggio da Microsoft) è rilasciata solo a quei dispositivi che integrano in hardware la funzione di compressione video nel formato H.264 per ridurre il carico di lavoro della Cpu di sistema.

In questo modo, le videochiamate Hd sono effettuabili anche con macchine di potenza medio-bassa: i requisiti minimi stabiliti da Creative, infatti, sono un processore Intel Core 2 Duo o equivalente, 2 Gbyte di Ram e Windows XP SP2 o superiore. Purtroppo, altre richieste e altri fattori complicano un po’ le cose. La prima riguarda l’ampiezza di banda della connessione Internet: per le videochiamate Hd, la webcam di Creative ha bisogno di 1 Mbit/s sia in download sia in upload, parametro quest’ultimo che nel nostro Paese è ancora merce piuttosto rara nell’offerta di connettività  a banda larga per l’utenza domestica. La seconda riguarda Skype: una videoconferenza in alta definizione richiede che entrambi gli interlocutori dispongano di una webcam Hd, altrimenti il video resterà  a risoluzione standard. Ne abbiamo avuto conferma durante i test di laboratorio con la nostra connessione di rete simmetrica a 10 megabit/s: usando l’ultima versione di Skype su un Pc con la webcam di Creative per videochiamare un Macbook Pro di ultima generazione con webcam FaceTime HD, il software ha correttamente rilevato la presenza di due periferiche compatibili e sul Mac è stato visualizzato video a 1.280 x 720 punti a 24 frame per secondo e bit rate di 2,5 Mbps. Quando, invece, abbiamo usato un iMac di penultima generazione con webcam a risoluzione standard, il video è sceso a 640 x 480 punti.

La qualità  del video ripreso a risoluzione 720p è soddisfacente e adatta per applicazioni di videoconferenza, dove il salto di qualità  rispetto a una webcam a definizione standard è netto. Non ci si dovrebbe aspettare, però, che il prodotto offra una resa paragonabile a quella di un camcorder Hd. Anche in presenza di scene statiche e a bassa complessità  come lo sono in genere quelle di una tipica videoconferenza, il basso bit rate produce immagini in cui gli artefatti di compressione sono visibili già  nei primi piani e s’intensificano sugli sfondi, mentre nelle scene ad alto contrasto aberrazioni cromatiche come il purple fringing (un alone sfocato di colore bluastro/violaceo ai bordi) sono piuttosto accentuate. La webcam offre anche caratteristiche audio ottimizzate per le videochat, senza bisogno di microfoni esterni. La forma allungata della Live! Cam inPerson HD ha permesso d’integrare quattro microfoni che supportano le funzioni Formazione raggio ed Eliminazione del rumore: in questo modo, il fronte di acquisizione vocale può espandersi a più partecipanti seduti di fronte alla periferica, riducendo nel contempo le interferenze esterne. Queste e molte altre funzioni sono attivabili da Live! Central 3, il software fornito su Cd-Rom a corredo del prodotto. Dall’applicazione è possibile impostare i parametri di cattura di foto (a risoluzione 720p, 1.080p e 4.800 x 2.700 ppi interpolati) e video, che comprendono, tra le altre, le funzioni di controllo di colore, gamma, luminosità  e contrasto; di zoom e rilevamento facciale anche con illuminazione automatica del viso e ammorbidimento dell’incarnato.

Live! Central 3 permette anche di registrare filmati locali e di caricarli direttamente su YouTube o altri servizi di condivisione video. Non poteva mancare, infine, un pannello per gli effetti creativi, da cui selezionare scenari applicabili in sovrimpressione alle immagini nonché filtri e altri effetti visivi. Per la tutela dei minori, l’attivazione della webcam è subordinabile alla digitazione di una password d’accesso impostata nella schermata Controllo genitori.

Nonostante il prezzo un po’ elevato e a patto di soddisfare tutti i requisiti per effettuare videochiamate in alta definizione con Skype, la Live! Cam inPerson HD è un prodotto che innalza l’esperienza d’uso rispetto a una webcam tradizionale.

iPad Pro con chip M2 uscita prezzi

Hardware

iPad Pro con chip M2: uscita, prezzo, colori e caratteristiche

Martina Pedretti | 18 Ottobre 2022

Tutto sul nuovo iPad Pro con chip M2

Apple annuncia iPad Pro con chip M2: news su uscita, prezzo, colori e caratteristiche del dispositivo.

Indice dei contenuti

iPad Pro con chip M2 uscita

Apple ha lanciato il nuovo iPad Pro con chip M2! Infatti è stato presentato il device con il potente chip nuovo design e tante novità. Prima di parlarne in dettaglio, sappiamo già quando esce? La sua uscita non è lontana, dato che uscirà il 26 ottobre il dispositivo è già preordinabile sul sito o in negozio.

Caratteristiche iPad Pro con chip M2

Quali sono le caratteristiche di iPad Pro con chip M2? Sono due i formati disponibili: quello con display da 11″ offre una visione spettacolare in un design compatto, mentre quello co display XDR da 12,9″ offre più spazio per vedere contenuti HDR.

Il nuovo chip M2 ha una CPU a 8 core con prestazioni migliorate del 15% rispetto al chip M1, con le GPU 10-core che si superano del 35%. Questi fattori determinano anche la possibilità di modificare immagini pesanti, video e oggetti 3D.

Come da direttive europee, sarà finalmente incluso, oltre al connettore Lightning, anche universale USB-C e USB 4. Apple garantisce una connettività wireless veloce, e un supporto per accessori come Magic Keyboard Folio, Apple Pencil (seconda generazione) e Smart Keyboard Folio.

Sono due i colori in cui è disponibile iPad Pro con chip M2: grigio siderale e argento. Il dispositivo arriverà con iPadOS 16.

Il comparto fotografico offre un Grandangolo da 12MP e ultra‑grandangolo da 10MP, con Fotocamera TrueDepth con ultra-grandangolo.

Ogni iPad può collegarsi alle reti Wi‑Fi, con il modello Wi‑Fi + Cellular si rimane online anche quando non c’è una rete Wi‑Fi nelle vicinanze. iPad Pro M2 è compatibile con la tecnologia Wi-Fi 6E.

Prezzi

Quanto costa Pro con chip M2? Il modello di iPad Pro 11″ ha un prezzo a partire da 1069 euro per il modello Wi-Fi e da 1269 euro per Wi-Fi + Cellular. iPad Pro 12,9″ è disponibile a partire da 1469 euro per Wi-Fi e da 1669 euro per Wi-Fi + Cellular. Saranno disponibili tagli di memoria da 128GB, 256GB, 512GB, 1TB e 2TB.

ipad 10 uscita prezzi

Hardware

iPad 10 è ufficiale: uscita, prezzo, colori e caratteristiche

Martina Pedretti | 18 Ottobre 2022

Tutto sui nuovi iPad 10

Apple annuncia iPad 10: news su uscita, prezzo, colori e caratteristiche del dispositivo di decima generazione.

Indice dei contenuti

iPad 10 uscita

Apple ha lanciato il nuovo iPad 10! Infatti è stato presentato l’iPad di decima generazione, con un nuovo design e tante novità. Prima di parlarne in dettaglio, sappiamo già quando esce? La sua uscita non è lontana, dato che già oggi 18 ottobre il dispositivo è disponibile all’acquisto sul sito o in negozio.

Caratteristiche iPad 10

Quali sono le caratteristiche di iPad 10? Tra le principali citiamo un display Liquid Retina da 10,9, il processore A14 Bionic e la tanto attesa porta USB-C. Lo schermo si estende ai bordi del device con una risoluzione pari a 2360×1640 pixel, luminosità fino a 500 nit e la tecnologia True Tone.

Gli utenti Apple diranno addio al tasto circolare del TouchID, che viene integrato nel tasto di accensione superiore. Come da direttive europee, si saluta anche il connettore Lightning in favore di quello universale USB-C. Apple garantisce una connettività wireless veloce, e un supporto per accessori come Magic Keyboard Folio.

Sono quattro i colori in cui è disponibile iPad 10: blu, rosa, giallo e argento. 

Sotto la scocca c’è il chip A14 Bionic, che offre prestazioni migliorate del 20% rispetto alla generazione precedente. Si parla anche di una migliorata batteria, per poter utilizzare il dispositivo più a lungo.

Invece per quanto riguarda il comparto fotografico troviamo una fotocamera frontale, ultragrandangolare e da 12 megapixel, che ora si trova sul lato orizzontale. Tra le funzioni come non citare l’Inquadratura automatica, che segue in modo automatico i movimenti del soggetto per mantenerlo centrato. Passando alla camera frontale, siamo davanti a un sensore da 12MP con grandangolo che scatta foto in HD e video 4K, ma anche clip in slow-motion a 240 fps.

IPad 10 include anche due microfoni, nuovi altoparlanti stereo in orizzontale, il supporto a 5G e WiFi 6.

Prezzi

Quanto costa iPad 10? Il modello di decima generazione ha un prezzo che parte da 589 € nella versione Wi-Fi e da 789 € per la versione Wi-Fi + Cellular. Il costo varia anche a seconda della memoria scelta, da 64 GB o da 256 GB.

microsoft Surface Laptop 5 uscita prezzo

Hardware

Surface Laptop 5: uscita, prezzi, colori e caratteristiche

Martina Pedretti | 13 Ottobre 2022

Tutto sul nuovo Surface Laptop 5

Microsoft ha annunciato all’evento Surface il nuovo Surface Laptop 5: news su uscita, prezzo e caratteristiche.

Indice dei contenuti

Surface Laptop 5 uscita

Prima di parlarne in dettaglio, sappiamo già quando esce Surface Laptop 5? Il nuovo pc sarà disponibile in Italia dal 25 ottobre prossimo. Questa la data di uscita ufficiale. Le versioni sono già pre-ordinabili sul sito dell’azienda. Preordinando ora il nuovo Surface Laptop 5 è possibile scegliere anche gli auricolari Surface Earbuds del colore che si preferisce.

Surface Laptop 5 caratteristiche

Tra le caratteristiche di Surface Laptop 5 troviamo processori Intel Core i5/i7 di 12a generazione, con piattaforma Intel Evo. La RAM invece è LPDDR5x da 8, 16 e 32GB, con SSD da 256GB a 1TB. Incluso è inoltre il sistema Windows 11.

Lo schermo PixelSense è sempre touch, in due formati: da 13,5″ (2256 x 1504 a 201 PPI) o 15″ (2496 x 1664 a 201 PPI). La batteria ha un’autonomia fino a oltre 17 ore, con supporto webcam da 720p. Varia anche la gamma di porte disponibili: 1 USB-C con supporto a USB 4.0 e Thunderbolt 4. 1 unità USB-A 3.1, un jack da 3.5 mm e un Surface Connect. Con l’ultraveloce porta Thunderbolt 4 si può collegare un monitor 4K, caricare il proprio portatile e trasferire più rapidamente i file video di grandi dimensioni. Immancabile poi il supporto a Dolby Vision IQ e Dolby Atmos e la possibilità di usare Surface Pen.

Si tratta di un portatile elegante e super leggero con un peso minimo di 1,272 kg e una tastiera confortevole.  

Passando ai colori disponibili, il device è acquistabile in Platino Alcantara e Nero Metallo.

Durante l’evento è stato annunciato anche Surface Pro 9.

Prezzo

Quanto costa Surface Laptop 5? Il modello da 13,5″ parte da un prezzo di 1.209 euro, mentre il 15″ da 1.589 euro. Nel costo finale sono inclusi gli auricolari Surface Earbuds.

Aggiungi alla collezione

No Collections

Here you'll find all collections you've created before.