Hardware

Massima potenza per lo Yashi Expression XMT X99 i7 6900K – la prova

Michele Braga | 15 Febbraio 2017

Asus

Yashi è un’azienda italiana specializzata nell’offerta di sistemi informatici per l’utenza professionale così come per quella privata. In questo articolo […]

Yashi è un’azienda italiana specializzata nell’offerta di sistemi informatici per l’utenza professionale così come per quella privata. In questo articolo vi presentiamo un desktop della linea Expression con configurazione di fascia alta e indirizzato agli utenti che desiderano una elevata potenza di calcolo di base associata alla possibilità  di aggiornare ed espandere la configurazione nell’arco del tempo.

expression-xmtIl modello Expression che abbiamo provato è il desktop più avanzato di questa famiglia di prodotti proposti da Yashi. Alla base della configurazione è presente una scheda madre Asus Sabertooth X99 sulla quale sono installati un processore Intel Core i7 6900K, 16 Gbyte di memoria Ddr4 ripartiti su due moduli Kingston HyperX KHX2400C15/8G, una scheda grafica PNY GeForce GTX 1070 e due dischi Ssd Kingston SUV400S37 con capacità  di 480 Gbyte e configurati in modalità  Raid 0 per offrire il massimo della velocità  sul fronte del sottosistema di archiviazione dati.

Il processore Intel Core i7 6900K con architettura Broadwell-E integra 8 core fisici e supporta l’esecuzione di 16 thread in simultanea grazie alla tecnologia Hyper-Threading; l’architettura è supportata da 20 Mbyte di cache L3 e integra un controller di memoria Ddr4 a quattro canali. La frequenza operativa di base è di 3,2 GHz che in modalità  Turbo può raggiungere i 3,7 GHz.

Come gli altri processori di classe Broadwell-E anche questo offre la tecnologia Turbo Boost Max 3.0 che permette di innalzare la frequenza operativa di un singolo core oltre il limite della massima frequenza Turbo dichiarata dal produttore. Una combinazione di hardware implementato nel silicio del processore e driver software permette di determinare in modo dinamico quale è il core in grado di operare alla frequenza più alta in assoluto. Quando il carico di lavoro di un thread supera carica un core oltre il 90% della sua capacità , il sistema sposta quello specifico thread sul core in grado di operare alla frequenza più alta.

Questo processore fornisce buone prestazioni quando è utilizzato per elaborazioni semplici, ma in questi casi però un processore Core i7 di tipo quad core ma con frequenza molto maggiore potrebbe fornire prestazioni più elevate. I vantaggi di un processore multi core così spinto emergono invece quando si passa ad elaborazioni complesse con applicazioni che supportano il multi threading spinto come emerge dai test Cinebench e Handbrake. In questi situazioni il sistema è in grado di ridurre sensibilmente i tempi di calcolo.

Per sfruttare appieno queste potenzialità  è necessario però un hardware di contorno in grado di supportare in modo adeguato il processore. In questo caso la memoria di sistema è ripartita su due moduli quando invece il processore supporta un massimo di quattro canali di memoria. Questa soluzione è accettabile per una configurazione di base in previsione di un futuro aggiornamento, ma risulta limitante in partenza perché sfrutta solo due dei quattro canali di memoria disponibili e quindi dimezza la banda di trasmissione dati tra il processore e la memoria di sistema.

Il comparto grafico basato sulla scheda GeForce GTX 1070 con architettura Pascal – l’ultima generazione di architetture grafiche prodotte da Nvidia – offre un’elevata potenza per la grafica e al tempo stesso una discreta potenza di calcolo per eventuali elaborazioni di tipo GpGpu con accelerazione Cuda. La potenza di calcolo della Gpu e gli 8 Gbyte di memoria locale presenti sulla scheda sono sufficienti per eseguire giochi in risoluzione 4K e per caricare set di dati per le elaborazioni.

Il sottosistema di archiviazione dati è molto performante grazie alla configurazione Raid 0. Qualora fosse necessario più spazio o un volume di archiviazione separato, la scheda madre permette di aggiornare il sistema con ulteriori dischi. A fianco dei dischi è presente anche un masterizzatore Dvd che può risultare utile per leggere supporti multimediali e per archiviare su supporto ottico il proprio lavoro o archivi da mantenere offline.

yashi-processore

Se non pensate di eseguire overclock il radiatore standard di Intel è sufficiente e silenzioso.

Nella prova su strada questo desktop di fascia alta ha fatto segnare ottimi risultati; ricordiamo che per un utilizzo con applicazioni normali questa configurazione è sovradimensionata. Se quindi non prevedete di eseguire applicazioni pesanti ed elaborazioni complesse potreste valutare l’acquisto di un sistema più economico, magari con un processore Intel Core i7 di classe quad core, che fornirebbe comunque ottime prestazioni ad un costo sensibilmente inferiore.

Se, invece, utilizzate applicazioni particolarmente esigenti sul fronte dell’elaborazione, questa Yashi rappresenta un’ottima scelta e un buon investimento: la piattaforma Broadwell-E non subirà  infatti aggiornamenti almeno fino alla fine del 2017; in ogni caso con otto core fisici e la possibilità  di elaborare fino a 16 thread in simultanea la potenza di questa configurazione sarà  in grado di soddisfare le vostre esigenze per lungo tempo.

Yashi Expression XMT X99 I7-6900K GTX1070
Euro 2.729 Iva inclusa
Voto: 7,5

+ PC PRO: Adatto alle elaborazioni più complesse

– PC CONTRO: Utilizzo incompleto dei canali di memoria disponibili

Produttore: Yashi

ASUS ZenBook Flip S (UX371)

Notebook

ASUS ZenBook Flip S (UX371) disponibile in Italia

Luca Colantuoni | 1 Dicembre 2020

Asus Notebook

Il nuovo ASUS ZenBook Flip S (UX371) con schermo OLED 4K da 13,3 pollici, processore Intel Core i7-1165G7, 16 GB di RAM e SSD da 1 TB è disponibile a 1.599 euro.

Arriva in Italia uno dei primi notebook ad aver ricevuto la certificazione Intel Evo. ASUS ha annunciato la disponibilità dello ZenBook Flip S (UX371), considerato il convertibile con schermo OLED più sottile al mondo. Il laptop era stato presentato all’inizio di settembre insieme ad altri modelli con processori Intel Tiger Lake.

ASUS ZenBook Flip S (UX371), design e specifiche

Il nuovo ZenBook Flip S possiede un telaio di colore nero con inserti color rame e uno schermo OLED da 13,3 pollici con risoluzione 4K (3840×2160 pixel). La cerniera ErgoLift a 360 gradi ha un meccanismo multi-ingranaggio che solleva leggermente la tastiera per facilitare la digitazione e migliorare il raffreddamento. Il modalità tablet consente invece di ruotare completamente lo schermo per sfruttare la ASUS Pen in dotazione. Spessore e peso sono pari a 13,9 millimetri e 1,2 Kg.

La tastiera estesa (edge-to-edge) retroilluminata ha un nuovo design che ha permesso di aggiungere una fila di tasti funzione extra sul lato destro. Il touchpad NumberPad 2.0 include un tastierino numerico illuminato a LED. Nella cornice superiore del display è presente la webcam IR compatibile con Windows Hello.

ASUS ZenBook Flip S (UX371)

La dotazione hardware comprende il processore Intel Core i7-1165G7 di undicesima generazione (Tiger Lake) con GPU Intel Iris Xe integrata, 16 GB di RAM, SSD PCIe 3.0 da 1 TB, connettività WiFi 802.11ax (Wi-Fi 6) e Bluetooth 5.0, porta USB 3.2 Gen 1 Type-A, due porte Thunderbolt 4 (USB Type-C), uscita HDMI, microfoni con cancellazione del rumore e audio Harman Kardon.

La batteria da 67 Wh offre un’autonomia fino a 15 ore e può essere ricaricata rapidamente tramite l’alimentatore USB Type-C. Il sistema operativo è Windows 10 Home a 64 bit. Nella confezione ci sono gli adattatori da USB Type-A a RJ-45 (Gigabit Ethernet) e da USB Type-C a jack audio da 3,5 millimetri. Lo ZenBook Flip S è disponibile al prezzo di 1.599 euro.

IKEA e Gaming

News

ASUS ROG e IKEA per il mobilio da gaming economico

Alfonso Maruccia | 16 Settembre 2020

Asus Gaming Ikea

ASUS e IKEA si incontrano a Shanghai per discutere del futuro dei mobili a uso gaming. Un futuro che a quanto pare fa rima con prezzi accessibili e accessori che non siano un affronto per l’occhio.

Se Logitech ha deciso di lavorare con Herman Miller per realizzare una sedia da gaming dal prezzo proibitivo, ASUS ha pensato piuttosto di seguire la strada diametralmente opposta. L’obiettivo è sempre lo stesso, ovvero progettare e produrre nuovi accessori domestici in grado di fornire un’esperienza di gioco avvolgente, comoda e al passo coi tempi.

Il partner scelto da ASUS ROG e IKEA, colosso svedese del mobilio fai da te che di suo già offre una serie di prodotti indirizzata allo studio e ai videogiochi. Il mobilio di IKEA ha sempre avuto un prezzo accessibile al grande pubblico, e anche le novità realizzate in partnership con ASUS sposeranno la medesima vocazione all’economicità.

ASUS ROG e Ikea - 1

I progettisti di IKEA e ASUS ROG si sono già confrontati in diversi workshop tenutisi a Shanghai, e i piani iniziali per la nuova iniziativa sono pronti. Una prima serie per la casa e il gaming includerà circa 30 prodotti e approderà in Cina a febbraio 2021, mentre per ottobre 2021 è previsto l’arrivo nei mercati internazionali.

ASUS ROG e Ikea - 2

Stando alle dichiarazioni ufficiali provenienti da ASUS, la partnership con IKEA ha come target finale lo sviluppo di “una categoria completamente nuova di accessori da gamer e mobilio domestico”. Soluzioni in grado di soddisfare le esigenze sia dei novizi che dei giocatori hardcore, dice ASUS, che saranno liberi di creare i loro spazi da gioco ideali.

ASUS Chromebook Flip C434

Notebook

ASUS Chromebook, cinque nuovi modelli per studenti

Luca Colantuoni | 11 Settembre 2020

Asus Chrome OS Notebook

ASUS Chromebook C223, C423, C425, Flip C433 e Flip C434 sono i nuovi modelli con schermi da 11,6 e 14 pollici che possono essere acquistati in Italia.

ASUS ha annunciato la disponibilità in Italia di cinque nuovi Chromebook (tre notebook e due convertibili). Si tratta dei Chromebook C223, C423, C425, Flip C433 e Flip C434 con schermi da 11,6 e 14 pollici. Il produttore taiwanese offre agli studenti un’ampia scelta in termini di design, specifiche hardware e prezzi. ASUS afferma che sono i compagni perfetti per il ritorno a scuola. Ovviamente il sistema operativo è Chrome OS con supporto per le app Android.

ASUS Chromebook C223

ASUS Chromebook C223
Il Chromebook C223 ha uno schermo da 11,6 pollici con risoluzione HD (1366×768 pixel), processore Intel Celeron N3350, 4 GB di RAM, 16/32 GB di storage, connettività WiFi 802.11ac, altoparlanti stereo, due porte USB Type-C e porta USB Type-A. Il peso è inferiore ad 1 Kg. Può essere acquistato su eShop ASUS e Amazon oppure presso i principali rivenditori al prezzo base di 269,00 euro.

ASUS Chromebook C423

ASUS Chromebook C423
Il Chromebook C423 ha uno schermo NanoEdge da 14 pollici (touch opzionale) con risoluzione HD (1366×768 pixel) o full HD (1920×1080 pixel), processore Intel Celeron N3350 o Pentium N4200, 4/8 GB di RAM, 32/64 GB di storage, connettività WiFi 802.11ac e Bluetooth 4.0, due porte USB Type-C e due porte USB Type-A. Può essere acquistato su eShop ASUS e Amazon oppure presso i principali rivenditori al prezzo base di 319,00 euro.

ASUS Chromebook C425

ASUS Chromebook C425
Il Chromebook C425 ha uno schermo NanoEdge da 14 pollici (touch opzionale) con risoluzione full HD (1920×1080 pixel), processore Intel Pentium Gold 4415Y, Core M3-8100Y o Core i5-8200Y, 4/8 GB di RAM, 32/64/128 GB di storage, connettività WiFi 802.11ac e Bluetooth 5.0, due porte USB Type-C e una porte USB Type-A. Può essere acquistato su eShop ASUS e Amazon oppure presso i principali rivenditori al prezzo base di 499,00 euro.

ASUS Chromebook Flip C433

ASUS Chromebook Flip C433
Il Chromebook Flip C433 ha uno schermo NanoEdge da 14 pollici con risoluzione full HD (1920×1080 pixel) che può essere ruotato fino a 360 gradi, processore Intel Core M3-8100Y o Core i5-8200Y, 4/8 GB di RAM, 32/64/128 GB di storage, connettività WiFi 802.11ac e Bluetooth 4.0, due porte USB Type-C e una porte USB Type-A. Può essere acquistato su eShop ASUS al prezzo base di 599,00 euro.

ASUS Chromebook Flip C434

ASUS Chromebook Flip C434
Il Chromebook Flip C434 ha uno schermo NanoEdge da 14 pollici con risoluzione full HD (1920×1080 pixel) che può essere ruotato fino a 360 gradi, processore Intel Core M3-8100Y, Core i5-8200Y o Core i7-8500Y, 4/8 GB di RAM, 32/64/128 GB di storage, connettività WiFi 802.11ac e Bluetooth 4.0, due porte USB Type-C e una porte USB Type-A. Può essere acquistato su eShop ASUS e Amazon oppure presso i principali rivenditori al prezzo base di 699,00 euro.

Aggiungi alla collezione

No Collections

Here you'll find all collections you've created before.