MediaTek Dimensity 700

MediaTek Dimensity 700, nuovo SoC per smartphone 5G

MediaTek ha annunciato il processore Dimensity 700 con modem 5G integrato e due processori (MT8192 e MT8195) per Chromebook e altri dispositivi.

MediaTek ha annunciato un altro processore con modem 5G integrato. Il nuovo Dimensity 700 possiede specifiche leggermente inferiori al Dimensity 720, quindi l’obiettivo è incrementare l’offerta di chip in modo da rendere il 5G accessibile a tutti. L’azienda taiwanese ha svelato anche i chip MT8192 e MT8195 indirizzati principalmente ai Chromebook.

MediaTek Dimensity 700

Il Dimensity 700 viene realizzato da TSMC con tecnologia di processo a 7 nanometri. Per la CPU è stata adottata la classica configurazione big.LITTLE, quindi ci sono quattro core ARM Cortex-A76 a 2,2 GHz e quattro core ARM Cortex-A55 a 2 GHz. La GPU è invece una ARM Mali-G57 MC2 (dual core) a 950 MHz che supporta schermi con risoluzione fino a 2520×1080 pixel e refresh rate di 90 Hz, codifica H.264/H.265 e decodifica H.264/H.265 e VP9.

Il modem 5G raggiunge una velocità massima di 2,77 Gbps in download, supporta frequenze sub-6GHz, modalità SA/NSA e varie tecnologie, come Carrier Aggregation (2CC 5G-CA) e Dual SIM Dual Standby (DSDS). Il SoC integra un ISP che supporta fotocamere singole fino a 64 megapixel e dual 16+16 megapixel.

MediaTek MT8192 e MT8195

I MediaTek MT8192 e MT8195, realizzati a 7 e 6 nanometri, sono indirizzati rispettivamente ai Chromebook di fascia media (ma anche a smart display e tablet) e ai Chromebook di fascia alta. Entrambi integrano una CPU octa core: quattro ARM Cortex-A78 e quattro ARM Cortex-A55 per MT8195, quattro ARM Cortex-A76 e quattro ARM Cortex-A55 per MT8192.

La GPU è identica, ovvero ARM Mali-G57 MC5 (cinque core), ma cambia il numero massimo di display contemporanei supportati (tre per MT8195, due per MT8192). Entrambi supportano la decodifica video 4K HDR. I Chromebook con processore MT8192 saranno in vendita nel secondo trimestre 2021, mentre i dispositivi con chip MT8195 arriveranno in seguito.

PCProfessionale © riproduzione riservata.
Seguo l'evoluzione tecnologia dalla fine degli anni '80 dopo aver acquistato il Commodore 64 e dal 2008 questa passione è diventata un lavoro. Da oltre 12 anni scrivo articoli su diversi argomenti tech e da maggio 2020 ho iniziato la collaborazione con PC Professionale.