Networking

Asus DSL-N13: all-in-one per l’accesso Adsl Soho

Redazione | 9 Luglio 2009

Asus

Il dispositivo del colosso taiwanese integra connettività  wireless 802.11n, due porte Usb e modem per l’accesso alle linee Adsl2/2+.

 219-asus-01.jpg

Il nuovo router Adsl2/2+ di Asus è un prodotto all-in-one in grado di garantire agli utenti Soho tutte le caratteristiche di base per la gestione di una rete locale; grazie alla doppia porta Usb, può essere inoltre utilizzato per condividere in rete dischi e stampanti. Il prezzo è equilibrato.
Oltre al router e alla classica documentazione, la confezione include un filtro Adsl per il collegamento del dispositivo alla rete digitali senza generare interferenze reciproche con i dispositivi telefonici. Gli ingombri del telaio sono leggermente superiori alla media per questo genere di prodotti; sul lato frontale è presente solo la consueta batteria di Led per il monitoraggio dell’unità , mentre tutti i connettori e i pulsanti fisici di controllo sono montati sul pannello posteriore; oltre alle quattro interfacce Fast Ethernet (lo switch integrato non è predisposto per connessioni Gigabit) e alla porta Rj-11 per la connessione alla linea Adsl, spiccano le tre antenne a dipolo, orientabili ma non sostituibili, e i due piccoli pulsanti dedicati al ripristino della configurazione e all’EZsetup. La caratteristica peculiare dell’apparato risiede comunque nella doppia porta Usb 2.0 che può essere utilizzata per agganciare hard disk e memorie esterne, oltre che stampanti da condividere sulla local area network. Sulla motherboard utilizzata da Asus per il router possono essere facilmente individuati il chip Broadcom adibito alle funzioni di connettività  Adsl e la piattaforma Ralink MIMObility, ormai tra le più diffuse sul mercato, che gestisce i collegamenti wireless secondo lo standard IEEE 802.11n draft 2.0 con supporto a tre canali in ricezione e due in trasmissione. Durante i nostri test di laboratorio, effettuati con l’adattatore Asus Usb- N11, le prestazioni del DSL-N13 in ambito Wi-Fi si sono confermate in linea con quelle dei prodotti da noi già  provati e basati sullo stesso chipset: a distanza ravvicinata il throughput disponibile a livello Tcp sfiora i 60 Mbps, mantiene una buona stabilità  sino ai 15-20 metri (anche con pareti non portanti frapposte tra access point e client) per poi decadere a 25-30 metri sino ai 15 Mbps.

219-asus-02.jpg

L’installazione e la configurazione dell’unità  sono come consuetudine semplificate dai wizard predisposti dal produttore; in particolare, Asus fornisce una procedura di QuickSetup che permette in primo luogo di impostare i parametri della rete wireless, quindi di rilevare i principali parametri di connessione della linea Adsl, agevolando la fase di configurazione del modem integrato. L’interfaccia Web attraverso cui il DSL-N13 può essere amministrato nel dettaglio è nel complesso ben strutturata e consente di navigare con confidenza immediata tra le varie aree di configurazione.

219-asus-04.jpg

Per quanto concerne la gestione della connessioni da e verso l’esterno, il router offre essenzialmente tutte le funzioni utili a gestire la rete locale: zona demilitarizzata e server virtuali possono essere impiegati per fornire accesso dall’esterno a macchine della Lan, in modo del tutto trasparente o solo limitatamente a determinate porte Tcp e Udp, mentre il port triggering consente di gestire applicazioni di rete evolute con apertura dinamica dei canali di connessione. L’interfaccia mette a disposizione in questo caso una lista di applicazioni pre-configurate, oltre a permettere chiaramente la creazione di profili personalizzati. Segnaliamo infine il supporto per i servizi Dynamic Dns, indispensabili per accedere alla rete da Internet quando il provider non fornisce un indirizzo IP fisso e statico.
Anche in ambito wireless il prodotto non mostra particolari carenze: in termini di sicurezza sono previsti i consueti meccanismi, a partire dal mascheramento dell’identificativo di rete Ssid, passando per la creazione di una lista di controllo degli accessi basata sugli indirizzi Mac dei client, sino ai classici protocolli di cifratura Wep, Wpa e Wpa2 (quest’ultimo non indicato tra le specifiche di targa ma correttamente supportato). Oltre che come access point puro, il dispositivo può essere configurato in modalità  wireless bridge per l’estensione di una rete Wi-Fi preesistente.

219-asus-03.jpg

La gestione delle due porte Usb ci ha lasciato invece leggermente perplessi: il servizio battezzato da Asus AiDisk è essenzialmente un server Ftp che permette di condividere e caricare file e cartelle sia sulla rete locale sia attraverso Internet. Sono impostabili account di accesso con specifici diritti di lettura e scrittura tra i diversi volumi, oltre che una lista di indirizzi IP a cui è bandito l’accesso ai volumi condivisi, ma non è prevista le gestione di gruppi e quote. Il limite principale resta comunque l’assenza di un server Smb per l’accesso diretto dei volumi dalla Lan; meno grave, ma comunque rilevante, è il mancato supporto al protocollo Upnp AV per l’accesso alle risorse multimediali eventualmente presenti sui dischi da parte di dispositivi certificati Dlna come le console da gioco di ultima generazione. Come accennato, il bus Usb può essere sfruttato anche per la condivisione in rete di stampanti, un servizio sicuramente molto interessante per le reti Soho a cui il DSL-N13 è orientato. Come ogni router domestico che si rispetti, il dispositivo Asus prevede infine una sezione dedicata ai meccanismi di Quality Of Service: il sistema proprietario Bandwidth on Demand si distingue per semplicità  di utilizzo rispetto alle soluzioni spesso proposte dalla concorrenza, identificando quattro gruppi di applicazioni a ciascuna delle quali assegnare un livello di priorità  sulla rete. Troviamo quindi le categorie Gaming Blaster, Internet Application, Ftp Server e VoIP/Video Streaming, con la prima e l’ultima generalmente più sensibili ai ritardi di trasmissione e quindi da privilegiare sulla rete. Non manca la facoltà  di personalizzare le impostazioni Qos.

asus-mod-voto.pngNel complesso il DSL-N13 è un buon router wireless con modem Adsl2/2+ integrato, che fa della semplicità  di installazione e gestione i propri punti di forza e sfrutta la doppia porta Usb 2.0 per offrire agli utenti il valore aggiunto derivante dalla condivisione di dischi e stampanti in rete; proprio le porte Usb sono però nel complesso sotto-sfruttate rispetto ad alcuni prodotti della concorrenza, anche se futuri aggiornamenti firmware potrebbero porre rimedio a queste lacune, mentre le prestazioni in termini di connettività  sono nel complesso soddisfacenti (manca però uno switch gigabit).

Da PC Professionale di giugno 2009

ASUS ZenBook Flip S (UX371)

Notebook

ASUS ZenBook Flip S (UX371) disponibile in Italia

Luca Colantuoni | 1 Dicembre 2020

Asus Notebook

Il nuovo ASUS ZenBook Flip S (UX371) con schermo OLED 4K da 13,3 pollici, processore Intel Core i7-1165G7, 16 GB di RAM e SSD da 1 TB è disponibile a 1.599 euro.

Arriva in Italia uno dei primi notebook ad aver ricevuto la certificazione Intel Evo. ASUS ha annunciato la disponibilità dello ZenBook Flip S (UX371), considerato il convertibile con schermo OLED più sottile al mondo. Il laptop era stato presentato all’inizio di settembre insieme ad altri modelli con processori Intel Tiger Lake.

ASUS ZenBook Flip S (UX371), design e specifiche

Il nuovo ZenBook Flip S possiede un telaio di colore nero con inserti color rame e uno schermo OLED da 13,3 pollici con risoluzione 4K (3840×2160 pixel). La cerniera ErgoLift a 360 gradi ha un meccanismo multi-ingranaggio che solleva leggermente la tastiera per facilitare la digitazione e migliorare il raffreddamento. Il modalità tablet consente invece di ruotare completamente lo schermo per sfruttare la ASUS Pen in dotazione. Spessore e peso sono pari a 13,9 millimetri e 1,2 Kg.

La tastiera estesa (edge-to-edge) retroilluminata ha un nuovo design che ha permesso di aggiungere una fila di tasti funzione extra sul lato destro. Il touchpad NumberPad 2.0 include un tastierino numerico illuminato a LED. Nella cornice superiore del display è presente la webcam IR compatibile con Windows Hello.

ASUS ZenBook Flip S (UX371)

La dotazione hardware comprende il processore Intel Core i7-1165G7 di undicesima generazione (Tiger Lake) con GPU Intel Iris Xe integrata, 16 GB di RAM, SSD PCIe 3.0 da 1 TB, connettività WiFi 802.11ax (Wi-Fi 6) e Bluetooth 5.0, porta USB 3.2 Gen 1 Type-A, due porte Thunderbolt 4 (USB Type-C), uscita HDMI, microfoni con cancellazione del rumore e audio Harman Kardon.

La batteria da 67 Wh offre un’autonomia fino a 15 ore e può essere ricaricata rapidamente tramite l’alimentatore USB Type-C. Il sistema operativo è Windows 10 Home a 64 bit. Nella confezione ci sono gli adattatori da USB Type-A a RJ-45 (Gigabit Ethernet) e da USB Type-C a jack audio da 3,5 millimetri. Lo ZenBook Flip S è disponibile al prezzo di 1.599 euro.

IKEA e Gaming

News

ASUS ROG e IKEA per il mobilio da gaming economico

Alfonso Maruccia | 16 Settembre 2020

Asus Gaming Ikea

ASUS e IKEA si incontrano a Shanghai per discutere del futuro dei mobili a uso gaming. Un futuro che a quanto pare fa rima con prezzi accessibili e accessori che non siano un affronto per l’occhio.

Se Logitech ha deciso di lavorare con Herman Miller per realizzare una sedia da gaming dal prezzo proibitivo, ASUS ha pensato piuttosto di seguire la strada diametralmente opposta. L’obiettivo è sempre lo stesso, ovvero progettare e produrre nuovi accessori domestici in grado di fornire un’esperienza di gioco avvolgente, comoda e al passo coi tempi.

Il partner scelto da ASUS ROG e IKEA, colosso svedese del mobilio fai da te che di suo già offre una serie di prodotti indirizzata allo studio e ai videogiochi. Il mobilio di IKEA ha sempre avuto un prezzo accessibile al grande pubblico, e anche le novità realizzate in partnership con ASUS sposeranno la medesima vocazione all’economicità.

ASUS ROG e Ikea - 1

I progettisti di IKEA e ASUS ROG si sono già confrontati in diversi workshop tenutisi a Shanghai, e i piani iniziali per la nuova iniziativa sono pronti. Una prima serie per la casa e il gaming includerà circa 30 prodotti e approderà in Cina a febbraio 2021, mentre per ottobre 2021 è previsto l’arrivo nei mercati internazionali.

ASUS ROG e Ikea - 2

Stando alle dichiarazioni ufficiali provenienti da ASUS, la partnership con IKEA ha come target finale lo sviluppo di “una categoria completamente nuova di accessori da gamer e mobilio domestico”. Soluzioni in grado di soddisfare le esigenze sia dei novizi che dei giocatori hardcore, dice ASUS, che saranno liberi di creare i loro spazi da gioco ideali.

ASUS Chromebook Flip C434

Notebook

ASUS Chromebook, cinque nuovi modelli per studenti

Luca Colantuoni | 11 Settembre 2020

Asus Chrome OS Notebook

ASUS Chromebook C223, C423, C425, Flip C433 e Flip C434 sono i nuovi modelli con schermi da 11,6 e 14 pollici che possono essere acquistati in Italia.

ASUS ha annunciato la disponibilità in Italia di cinque nuovi Chromebook (tre notebook e due convertibili). Si tratta dei Chromebook C223, C423, C425, Flip C433 e Flip C434 con schermi da 11,6 e 14 pollici. Il produttore taiwanese offre agli studenti un’ampia scelta in termini di design, specifiche hardware e prezzi. ASUS afferma che sono i compagni perfetti per il ritorno a scuola. Ovviamente il sistema operativo è Chrome OS con supporto per le app Android.

ASUS Chromebook C223

ASUS Chromebook C223
Il Chromebook C223 ha uno schermo da 11,6 pollici con risoluzione HD (1366×768 pixel), processore Intel Celeron N3350, 4 GB di RAM, 16/32 GB di storage, connettività WiFi 802.11ac, altoparlanti stereo, due porte USB Type-C e porta USB Type-A. Il peso è inferiore ad 1 Kg. Può essere acquistato su eShop ASUS e Amazon oppure presso i principali rivenditori al prezzo base di 269,00 euro.

ASUS Chromebook C423

ASUS Chromebook C423
Il Chromebook C423 ha uno schermo NanoEdge da 14 pollici (touch opzionale) con risoluzione HD (1366×768 pixel) o full HD (1920×1080 pixel), processore Intel Celeron N3350 o Pentium N4200, 4/8 GB di RAM, 32/64 GB di storage, connettività WiFi 802.11ac e Bluetooth 4.0, due porte USB Type-C e due porte USB Type-A. Può essere acquistato su eShop ASUS e Amazon oppure presso i principali rivenditori al prezzo base di 319,00 euro.

ASUS Chromebook C425

ASUS Chromebook C425
Il Chromebook C425 ha uno schermo NanoEdge da 14 pollici (touch opzionale) con risoluzione full HD (1920×1080 pixel), processore Intel Pentium Gold 4415Y, Core M3-8100Y o Core i5-8200Y, 4/8 GB di RAM, 32/64/128 GB di storage, connettività WiFi 802.11ac e Bluetooth 5.0, due porte USB Type-C e una porte USB Type-A. Può essere acquistato su eShop ASUS e Amazon oppure presso i principali rivenditori al prezzo base di 499,00 euro.

ASUS Chromebook Flip C433

ASUS Chromebook Flip C433
Il Chromebook Flip C433 ha uno schermo NanoEdge da 14 pollici con risoluzione full HD (1920×1080 pixel) che può essere ruotato fino a 360 gradi, processore Intel Core M3-8100Y o Core i5-8200Y, 4/8 GB di RAM, 32/64/128 GB di storage, connettività WiFi 802.11ac e Bluetooth 4.0, due porte USB Type-C e una porte USB Type-A. Può essere acquistato su eShop ASUS al prezzo base di 599,00 euro.

ASUS Chromebook Flip C434

ASUS Chromebook Flip C434
Il Chromebook Flip C434 ha uno schermo NanoEdge da 14 pollici con risoluzione full HD (1920×1080 pixel) che può essere ruotato fino a 360 gradi, processore Intel Core M3-8100Y, Core i5-8200Y o Core i7-8500Y, 4/8 GB di RAM, 32/64/128 GB di storage, connettività WiFi 802.11ac e Bluetooth 4.0, due porte USB Type-C e una porte USB Type-A. Può essere acquistato su eShop ASUS e Amazon oppure presso i principali rivenditori al prezzo base di 699,00 euro.

Aggiungi alla collezione

No Collections

Here you'll find all collections you've created before.