Caspur presenta OpenWifi, la soluzione per il WiFi pubblico

È destinata alle pubbliche amministrazioni locali che vogliono offrire accesso Internet gratuito in Wifi ai cittadini la soluzione sviluppata dal Caspur (Consorzio Interuniversitario per le Applicazioni di Supercalcolo per Università  e Ricerca). OpenWifi è già  stata scelta da diverse amministrazioni locali come la Provincia di Roma, la Regione Sardegna, il Comune di Genova, il Comune di Torino, la Provincia di Grosseto, la Provincia di Prato, per un totale di 1500 access point installati nel corso del 2011.
Il sistema Caspur OpenWiFi è integralmente basato su componenti open source, tutti sviluppati o personalizzati da CASPUR:dal firmware degli hotspot al sistema di registrazione, gestione e monitoraggio fino ai vari elementi dei sistemi centrali. Questo permette all’Amministrazione di non essere legata a software proprietari oppure a licenze d’uso e installazione, e di stimolare la crescita del software libero.
La soluzione consente d’installare facilmente punti WiFi in luoghi pubblici come parchi e piazze oppure dove già  esiste una qualsiasi connessione Internet, come ad esempio le ADSL di bar e ristoranti, riuscendo ad avere contemporaneamente una rapida diffusione dei punti di accesso ed un notevole risparmio economico.
L’Amministrazione non deve occuparsi dell’adesione a tutte le norme legislative previste per il servizio, in quanto queste sono prese in carico direttamente da CASPUR, che è fornitore di accesso certificato dal Dipartimento delle Comunicazioni.
OpenWiFi è stato progettato e sviluppato per essere integrato in FreeItaliaWiFi, un’iniziativa di cui sono stati promotori la Provincia di Roma, Regione Sardegna e Comune di Venezia, che permette ai cittadini delle diverse amministrazioni la possibilità  di federarsi e di accedere alle reti WiFi pubbliche di altre amministrazioni con la loro utenza di origine, senza dover creare una nuova username e password tutte le volte che si visita una nuova località .
 
 

Nessun Articolo da visualizzare