ericsson-test-4g-linee-alta-velocità

Ericsson: test 4G sulle linee ferroviarie ad alta velocità 

Per cercare di imprimere una svolta nell’uso dei nuovi standard di telecomunicazione nel trasporto ferroviario, Ericsson e Bombardier hanno condotto una serie di test attraverso i quali sono state misurate le performance di connettività  assicurate dalle reti 4G sulle linee ferroviarie ad alta velocità , in maniera particolare per quanto riguarda le soluzioni software atte a garantire il controllo automatico del traffico, nonché altre applicazioni.

Attraverso il loro lavoro congiunto, le due società  sono riuscite a svolgere quindi delle prove dell’LTE nel campo ferroviario: in totale, la partnership ha dato luogo a 11 test di laboratorio, durante i quali è stata simulata una velocità  di percorrenza di 200 km orari, monitorando nel contempo i risultati ottenuti nella comunicazione in tempo reale tra il convoglio e il sistema informatico destinato al controllo dello stesso.

Oltre al Communication-based train control – che assicura una geolocalizzazione molto puntuale e un livello di sicurezza, controllo e gestione dei convogli di alto livello – però, il test è stato esteso anche all’utilizzo del sistema di monitor a circuito chiuso, nonché ai servizi dedicati alla comunicazione, la piattaforma informativa, i servizi pubblicitari e, infine, anche per il servizio Wi-Fi dedicato ai viaggiatori.

Le prove in laboratorio hanno consentito di ottenere risultati interessanti per quanto riguarda l’utilizzo delle reti 4G relativamente al servizio Communication-based train control: la latenza si è situata sotto i 100 ms in up-downlink e, ancora, anche la perdita di pacchetti di dati è stata molto contenuta, offrendo quindi le premesse affinché le reti 4G possano essere sfruttate durante i viaggi sui treni veloci.

Nessun Articolo da visualizzare