Il firmware giusto per Ethernet Intel 82579V

Domanda: ho un Pc Acer AX3995 con Windows 7 a 64 bit collegato tramite un cavo Hdmi a un televisore, al quale aggiunge le funzionalità  di Smart Tv. Recentemente, ho inviato il Pc in riparazione a causa dell’instabilità  della porta Hdmi ed è stata sostituita in garanzia la scheda madre. Ora funziona regolarmente, ma quando avvio il Pc dalla condizione di spegnimento non viene più effettuata la connessione a Internet: una crocetta rossa sull’icona nell’area di notifica e un messaggio indicano che “non vi è alcun collegamento”.Premetto che il Pc è connesso via cavo al router Fastweb, a sua volta collegato a Internet in fibra ottica. Nella scheda dell’adattatore di rete Intel 82579V Gigabit Network Connection, in Gestione Dispositivi, è segnalato che “è impossibile avviare il dispositivo (codice 10)”. Riavviando il Pc, il collegamento alla Rete viene effettuato immediatamente. Il mancato collegamento a Internet si verifica ogni volta che spengo il Pc anche per pochissimo tempo e dopo il riavvio tutto funziona regolarmente. Anche se non è un grosso problema, vorrei capire il motivo di questo comportamento. Ho rivolto il quesito ad Acer e mi è stato risposto di provare a reinstallare il sistema operativo dai dischi di ripristino. Ci può essere un’altra soluzione? Avrei anche la possibilità  di tornare a un punto di ripristino antecedente la sostituzione della scheda madre, ma prima vorrei il vostro parere.

intel-82579vRisposta: nelle sezioni di supporto tecnico del sito web di Intel è riportato un problema analogo a quello del lettore. L’anomalia è stata ricondotta ad alcuni lotti di produzione dell’adattatore di rete Intel 82579V, in cui è stato installato erroneamente il firmware dell’integrato 82579LM. La mancata corrispondenza tra hardware e software integrato causa l’errore “codice 10” in Gestione Dispositivi e impedisce il corretto funzionamento del componente, in particolare durante i cambi di modalità  operativa come, per esempio, il risveglio dall’ibernazione.

Come soluzione, Intel ha rilasciato un’utilità  per riprogrammare la memoria non volatile dell’adattatore di rete con il firmware corretto. Il software, scaricabile da tinyurl.com/q65xh7r, è disponibile nelle versioni per Dos e Windows a 32 bit e 64 bit e, dopo l’installazione, è consigliabile arrestare il sistema operativo, scollegare il cavo d’alimentazione per qualche secondo, poi ricollegarlo e avviare nuovamente il computer. Questa operazione azzera i registri di stato dell’adattatore di rete e consente al nuovo firmware di operare correttamente.  Una volta completata l’operazione, è consigliabile reinstallare anche i driver per l’adattatore di rete Intel 82579V tramite l’archivio scaricabile da downloadcenter.intel.com.

Ciò diventa necessario se il software di gestione è stato reinstallato dopo la sostituzione della scheda madre: in questo caso potrebbe essere stato erroneamente caricato il driver per il gestore Ethernet 82579LM. Una nuova installazione eliminerà  anche questa possibile fonte di incompatibilità  e l’errore “codice 10” non dovrebbe più presentarsi.

Nessun Articolo da visualizzare