Networking

Intertex SurfinBird IX 78: chiamarlo router è riduttivo

Redazione | 13 Agosto 2009

Il dispositivo della casa svedese offre connettività  Sip per le applicazioni VoIP e una serie di funzioni evolute che lo rendono soluzione ideale per i carrier alla ricerca di una Cpe versatile o per le aziende che lo possono affiancare a un Pbx preesistente.

219-intertex-01.jpg

Fondata nel 1982 a Stoccolma, la svedese Intertex vanta un’esperienza pluridecennale nel settore dell’informatica e delle telecomunicazioni; dopo aver ricoperto un ruolo di primo piano nel settore dei modem analogici nel corso degli anni Novanta, la casa si è specializzata nello sviluppo di router evoluti per il mercato Soho con supporto nativo per il protocollo Sip e di conseguenza orientati alle applicazioni telefoniche VoIP.
L’apparato SurfinBird IX78 da noi provato in queste pagine rappresenta uno dei modelli di punta dell’azienda; si tratta di un dispositivo Cpe che integra modem Adsl 2/2+, firewall per la protezione periferica della rete e access point wireless 802.11g, oltre che un server Sip con funzioni di proxy e registrar per la gestione della telefonia.

Fisicamente il dispositivo non si discosta dalle caratteristiche di un normale router di accesso per reti Soho: il pannello posteriore è occupato dalle interfacce di rete che includono 4 porte Ethernet per l’aggancio di dispositivi della Lan, tre porte telefoniche (una per la linea Adsl e la linea telefonica tradizionale e due Fxs per l’aggancio di telefoni e altri dispositivi analogici), oltre che dall’antenna a dipolo per le connessioni Wi-Fi e una porta Usb per il momento non utilizzata.
Sulla parte frontale del telaio, al fianco della tradizionale batteria di Led di monitoraggio, trova però spazio un piccolo display e due pulsanti che possono essere sfruttati per richiamare alcuni parametri operativi o per delle impostazioni di base. Oltre ad appliance, cavetteria e documentazione, il pacchetto comprende una base per il montaggio dell’apparato in posizione verticale e uno splitter Adsl per scongiurare interferenze sulla linea telefonica. Dal punto di vista della connettività  tradizionale l’IX78 presenta tutte le caratteristiche di un normale router Soho; non forniamo in questa sede un elenco completo delle funzioni e dei servizi forniti, limitandoci a ricordare che il prodotto integra un firewall di protezione con analisi dei pacchetti Spi, un motore Nat per la traduzione degli indirizzi pubblici e l’inoltro delle richieste alla Lan e un access point conforme alle specifiche IEEE 802.11g per il collegamento di terminali wireless a velocità  massima teorica di 54 megabit al secondo.
Come accennato, nella sua versione base il router integra inoltre un server proxy e registrar per il protocollo Sip (Session Initiation Protocol) lo standard de facto per la segnalazione telefonica su reti IP che sta alla base di tutte le moderne installazioni VoIP. Il SurfinBird IX78 può gestire sino a 99 interni e linee esterne, con o senza numerazione geografica, interfacciandosi con qualunque provider Sip disponibile oggi in Italia e all’estero; implementa tutte le funzioni telefoniche più diffuse come l’inoltro, il trasferimento e la messa in attesa di chiamate, i gruppi di risposta, il blocco degli ingressi e la conversazione in conferenza a tre.
219-intertex-02.jpg
Le tre interface Rj-11 permettono di collegare la linea telefonica Adsl e due dispositivi analogici in locale.
.
Per loro natura le comunicazioni Sip non sono in grado di attraversa in modo nativo dispositivi Nat e firewall che si frappongono sulla linea di trasmissione; il dispositivo SurfinBird risolve questo problema controllando dinamicamente il proprio modulo di sicurezza in modo da consentire la corretta trasmissione dei pacchetti di segnalazione. Intertex ha messo inoltre a punto il protocollo Fent (Far-End Nat Traversal), una soluzione che permette di attraversare non solo gli apparati periferici della rete locale, ma anche le barriere che possono presentarsi dal lato remoto della connessione, ad esempio per un telelavoratore che si connette al Pbx aziendale da un Hot Spot Wi-Fi pubblico.
219-intertex-03.jpg
La quarta porta Ethernet può essere configurata come linea Wan aggiuntiva, creando un secondo canale di accesso alla rete esterna.
.
Il modulo Fent è disponibile come licenza software opzionale, acquistabile in qualsiasi momento direttamente dal portale Web della casa svedese; i pacchetti aggiuntivi includono inoltre l’incremento di sessioni simultanee attraverso il firewall (il pacchetto base prevede tre sessioni contemporanee al massimo), la licenza per consentire al prodotto di operare come server Sip completo, gestendo in pratica un proprio dominio in modo del tutto autonomo, il modulo LAN SIParator (utile in caso di interazione con firewall di terze parti), la terminazione Vpn per un massimo di 20 tunnel IPsec simultanei e il Crypto Pack, per la protezione Tsl / Srtp per le connessioni Sip.  Il pacchetto Sip Switch, infine, consiste in un upgrade massiccio per la creazione di un sistema Sip autonomo e include le licenze SIP Server, Fent, SIParator, Fent.
Una delle caratteristiche più interessanti del prodotto intertex è comunque il SIP Trunking, una modalità  operativa che permette al router di interagire con i Pbx dei principali produttori operanti nel settore,  permettendo di fornire all’utente finale i servizi di telefonia di nuova generazione indipendentemente dal centralino in suo possesso.

219-intertex-04.jpg
Il pannello di gestione delle estensioni Sip: l’IX78 supporta le più diffuse funzioni telefoniche dei centralini di ultima generazione
.
In pratica il SurfinBird si occupa di gestire le problematiche di Nat, firewall e autenticazione tra il Pbx principale e il fornitore di servizi, abilitando tra l’altro l’accesso al Pbx locale da parte di telelavoratori che non debbono necessariamente passare dal trunking del provider. Il Sip trunking può essere indirizzato su di una linea completamente gestita tra rete locale e provider Sip o sulla rete pubblica Internet. Sul portale Intertex potete trovare un elenco completo di centralini IP compatibili con la soluzione SurfinBird; tra le aziende presenti citiamo 3Com, Avaya, Cisco, Ericsson, Nortel, Siemens, oltre che i prodotti Asterisk. La sicurezza delle comunicazioni è garantita dai protocolli Tsl e Srtp.

Nel complesso il prodotto proposto da Intertex è un piccolo router dal potenziale veramente notevole, in linea di principio più adatto all’impiego aziendale rispetto a quello in ambiti Soho: certo, il dispositivo offre tutte le funzioni di connettività , anche telefonica, che un utente prosumer potrebbe desiderare, ma non dimeno rischia di essere sotto-utilizzato in casa o nel piccolo ufficio, anche nell’ottica del prezzo a cui è proposto.
interyex-voto.pngL’interfaccia di gestione e configurazione, poi, è sicuramente ben studiata ma lungi dal raggiungere i livelli di intuitività  dei prodotti proposti per il mercato domestico dai brand tradizionali. Le funzioni di Sip Trunking rendono al contrario l’IX78 estremamente appetibile per aziende e carrier che vogliano fornire all’utente una Cpe Sip gestibile da remoto attraverso cui fornire servizi telefonici evoluti, oltre che per le grandi aziende che vogliano affiancare al proprio Pbx preesistente un gateway estremamente versatile per il controllo delle comunicazioni Sip.

Da PC Professionale di giugno 2009

Aggiungi alla collezione

No Collections

Here you'll find all collections you've created before.