italia-wifi-connessione-unica

Italia WiFi: ecco la rete accessibile in ogni luogo pubblico

Alla base del progetto Italia WiFi – che vede coinvolti i ministeri per lo sviluppo economico, dei beni e attività  culturali, turismo e l’agenzia per l’Italia digitale – c’è la volontà  di rendere possibile e gratuito l’accesso ad Internet, senza fili, in tutto il nostro paese: in tutti i luoghi pubblici, residenti e turisti potranno quindi avere accesso al mondo del web senza necessitare di alcun abbonamento.

A questo proposito, il governo ha deciso di stanziare 2 milioni di euro per dare il via alla prima parte dei lavori necessari per realizzare questo progetto, per il quale è prevista la realizzazione di più di 28’000 punti di accesso in tutto il territorio nazionale, tanto in luoghi quanto sui mezzi di trasporto, per facilitare la fruizione dei servizi web anche in mobilità .

Per riuscire ad usufruire di questo servizio si dovrà  scaricare un’app apposita sul proprio device mobile, inserendo in seguito una password univoca assegnata dallo stesso servizio: l’utenza italiana potrà  sfruttare l’SPID, mentre i turisti avranno un codice personale che verrà  assegnato in funzione del proprio numero di cellulare.

Tramite questo servizio, lo stato mira a rendere accessibile a tutti il mondo del web, in modo gratuito e capillari, ma altrettanto punta a monitorare gli spostamenti e le abitudini dell’utenza, per andare a realizzare dei servizi che siano personalizzati e, allo stesso tempo, per andare a rendere sempre più interessante e potente il sistema realizzato.

Italia WiFi punta anche a sostenere il cosiddetto turismo digitale, per offrire ai turisti anche suggerimenti su eventuali iniziative culturali presenti nelle aree in cui si trovano, come del resto, proponendo consigli mirati per assaporare specialità  locali.

Nessun Articolo da visualizzare