Vodafone compra Cable & Wireless per 1,78 miliardi di dollari

L’offerta pubblica di acquisto è già  stata fatta: l’operatore mobile inglese sarebbe interessato a rivelare le attività  di Cable & Wireless Worldwide, altro marchio storico delle telecomunicazioni inglesi presente in UK dagli anni 80, per la cifra di 1, 044 miliardi di sterline (pari a 1,78 miliardi di dollari).

I termini dell’accordo prevedono che ad ogni azionista di C&W venga dato il  corrispondente di 38 pence per azione, più un bonus pari al 92% del prezzo di chiusura del titolo C&W alla data del 10 febbraio. Ulteriori dettagli finanziari si possono trovare nel comunicato dell’accordo.

Per Vodafone l’acquisizione di un gigante delle tlc come Cable & Wireless, che in Inghilterra è stato il primo a fare concorrenza a British Telecom sul servizio telefonico, significa una porta d’ingresso nel mondo della clientela business dove il gruppo inglese aveva concentrato le sue attività  negli ultimi decenni con un’offerta di servizi di rete e connettività  specifica per le imprese. Non solo, C&W dispone di una rete in fibra ottica proprietaria che già  raggiunge il 56% della popolazione inglese con un’offerta di servizi di rete. Insomma le sinergie non mancano.

“L’acquisizione di Cable & Wireless  crea un nuovo soggetto con competenze integrate nel campo delle tlc di fascia business sia sul mercato inglese sia su quello intenrazionale” ha commentato Vittorio Colao, Ceo di Vodafone, aggiungendo anche che l’operazione porterà  un significativa riduzione di costi sulle attività  locali in UK e su quelle international. Stamattina è prevista una conferenza stampa a Londra dove saranno dati ulteriori dettagli sull’operazione.

Nessun Articolo da visualizzare