Western Digital My Cloud EX2: il cloud in casa

Sotto test il Nas con tante applicazioni evolute, semplicità  di accesso da remoto e integrazione con i servizi online

La linea My Cloud di Western Digital punta sul concetto di “nuvola privata” per abbinare le funzioni dei Nas tradizionali ai nuovi paradigmi di condivisione e sincronizzazione dei dati su piattaforme di gestione online. Essenzialmente si tratta di prodotti che oltre a operare come classici Network Attached Storage si integrano con il servizio Western Digital per l’accesso semplificato da postazioni remote (anche tramite dispositivi mobili) e con alcuni tra i più noti servizi di storage online.

wd-my-cloudIl modello My Cloud EX2 da noi provato è dotato di due slot per altrettanti dischi Sata III. È fornito in configurazioni variabili, dalla versione senza dischi a quella con due unità  da 2, 3 o 4 terabyte l’uno che si traducono in una capacità  massima di 8 TB per il modello più capiente (cifra da dimezzare se si intende configurare il Nas in modalità  Raid 1, ovvero con la replica dei dati sui due dischi).

Come di consueto per i dual-bay Western Digital, il design del nuovo MyCloud EX2 è estremamente semplice e lineare: il pannello frontale ospita tre led per il monitoraggio dello stato di alimentazione e dell’attività  su ciascuno dei due dischi montati, mentre sul lato posteriore trovano spazio le porte di connessione, ovvero una singola interfaccia Gigabit Ethernet e due seriali Usb 3.0. L’accesso ai dischi avviene dall’alto ed è abbastanza semplice. Non è supportata la rimozione a caldo.

Le funzioni tradizionali coprono le esigenze di condivisione dello storage da parte di una piccola rete locale: supporto ai protocolli più diffusi (Smb, Afp, Nfs per gli ambienti Windows/OS X/Linux), server Ftp integrato per l’accesso da remoto e gestione degli account utenti (ma non dei gruppi di lavoro).

Sono diverse le opzioni per il backup dei dati residenti sul Nas, mentre la copia di sicurezza dei personal computer di rete può essere effettuata tramite il software SmartWare Pro, di cui sono fornite 10 licenze d’uso.

Non mancano alcune funzionalità  più professionali come il supporto al protocollo iScsi per l’utilizzo del Nas come dispositivo di storage a connessione diretta, la notifica via e-mail di eventuali anomalie e il supporto avanzato ai gruppi di continuità  tramite collegamento Usb.

Western Digital My Cloud EX2 benchmarkNumerose anche le applicazioni accessorie integrate: oltre ai classici server multimediali (Dlna, iTunes, SqueezeCenter), troviamo i client per reti peer-to-peer eMule e Bit Torrent, le piattaforme Cms WordPress e Joomla e il supporto al linguaggio Php per la creazione di pagine Web dinamiche. L’elemento focale del sistema WD resta comunque il servizio My Cloud che punta a semplificare l’accesso al dispositivo da remoto: configurando in pochi secondi un account presso il servizio Western Digital si può raggiungere il disco da qualunque dispositivo connesso a Internet, senza dover configurare complessi meccanismi di Dynamic Dns o Port Forwarding. Il sistema di accesso si estende dai personal computer Windows e Mac tramite applicazioni dedicate ai terminali mobile come smartphone e tablet.
[divider]
In vendita su Amazon.it
[asa PCPRO]B00IJYDMPE[/asa]
[divider]
Oltre ad accedere e trasferire i dati da remoto, la piattaforma MyCloud può interagire tra l’altro con i servizi online Google Drive, Sky Drive e Dropbox.

Vista la semplicità  di installazione e gestione del My Cloud Ex2 e l’elevato numero di applicazioni accessorie pre-installate o disponibili per il sistema, non possiamo che consigliare il nuovo dual-bay di Western Digital a chiunque voglia fornire la propria rete domestica di un sistema di storage condiviso e facilmente accessibile da remoto, oltre che di un server multi-funzionale per le esigenze di backup e streaming multimediale di tutta la famiglia. L’Ex2 può essere indicato anche per l’utilizzo professionale, ma è certo quello consumer l’ambito a cui è più consono.
Simone Zanardi

[box type=”shadow” ]
Caratteristiche tecniche
Cpu: Marvell MV6710 1,2GHz • Memoria (MB): 512 • Interfacce disco: 2 x Sata III • Modalità  disco supportate: Raid 0, Raid 1, Jbod • Interfacce di rete: 1 x Gigabit Ethernet • Interfacce Usb: 2x Usb 3.0 • Protocolli di condivisione: Smb, Afp, Http(s), Ftp(s), Nfs, iScsi • Backup: backup remoto, cloud, Apple Time Machine, WD SmartWare. • Applicazioni: aMule, Transmission, Icecast, phpBB, phpMyAdmin, Joomla!, WordPress, SqueezeCenter • Gestione utenti: account, gruppi, Ldap, Active Directory • Dimensioni (mm): 171 x 155 x 99 • Peso (kg): 2,3
[/box]

Western Digital My Cloud EX2

Da euro 264,99 Iva inclusa

+ PRO
Semplicità  di gestione e accesso da remoto
Tante applicazioni preinstallate

– CONTRO
Dischi non rimovibili a caldo

Produttore: Western Digital, www.wdc.com/it

Nessun Articolo da visualizzare