Withings Home: la sicurezza è nell’aria

Una videocamera wireless che registra immagini e suoni, ma può anche rilevare la qualità  dell’aria.

Withings è un’azienda francese specializzata nella realizzazione di apparati informatici con focus sul wellness, a partire da bilance smart sino ad arrivare ad activity tracker, passando per dispositivi per il monitoraggio dei bambini e misuratori di pressione. La videocamera Withings home è un apparato più tradizionale in un certo senso, ma non rinuncia alla vocazione della casa produttrice, che ha deciso di inserire al suo interno un rilevatore di qualità  dell’aria, in grado di identificare la presenza di composti nocivi all’interno dell’ambiente, misurandone la concentrazione e quindi la pericolosità . Withings Home è un apparato estremamente user-friendly e può essere installato, configurato e gestito direttamente da tablet e smartphone grazie al software per dispositivi mobili fornito.

La app Withings Home è attualmente disponibile per soli sistemi iOS. Questo da un lato consente una migliore ottimizzazione con l’hardware del terminale (come dimostra, ad esempio, il supporto per l’identificazione dell’utente tramite ID Touch sui terminali compatibili), ma dall’altro limita pesantemente la compatibilità  con il parco dispositivi attualmente presente sul mercato, in particolare gli smartphone Android che rappresentano l’85% circa del settore. Withings garantisce comunque che la versione Android dell’app di controllo è attualmente in via di sviluppo.

La visualizzazione Timeline offre una panoramica cronologica dei rilevamenti, mentre il playback delle scene consente di muoversi con semplicità  tra le immagini riprese. Intuitiva anche la visualizzazione della qualità  dell'aria, mentre il sensore di luminosità  provvede ad attivare automaticamente la visione notturna, ottenibile grazie al filtro a infrarossi.
La visualizzazione Timeline offre una panoramica cronologica dei rilevamenti, mentre il playback delle scene consente di muoversi con semplicità  tra le immagini riprese. Intuitiva anche la visualizzazione della qualità  dell’aria, mentre il sensore di luminosità  provvede ad attivare automaticamente la visione notturna, ottenibile grazie al filtro a infrarossi.

L’app Withings ha evidenziato alcune imperfezioni nel corso delle nostre prove: perlomeno su iPad la visualizzazione è fissata in modalità  portrait, ma alcune notifiche sono comunque riportate a schermo orizzontale, e quindi ruotate di 90 gradi rispetto all’interfaccia. Tutto bene su iPhone. La procedura automatica di configurazione ci ha permesso di installare la videocamera in pochi secondi, ma in un primo tempo ha segnalato come rete wireless consigliata il nostro network di prova operante a 5 GHz, salvo poi segnalare che tale frequenza non è supportata dal dispositivo.

Per il resto l’app svolge egregiamente il proprio dovere, permettendo di spostarsi con la massima semplicità  tra le varie funzioni dell’apparato: trasmissione live, album fotografico, qualità  dell’aria e impostazioni.

➜ Continua a leggere: Withings Home

1
2

Nessun Articolo da visualizzare