Plextor, lettura e scrittura ad altissima velocità 

Un disco senza compromessi per chi dispone di un sistema compatibile con lo standard M.2 in formato Pci Express.

Il marchio Plextor è diventato famoso per le proprie unità  ottiche, ma nel corso degli ultimi anni anche per i prodotti di archiviazione con tecnologia allo stato solido; all’interno dell’ampio portafoglio di dischi Ssd è presente il modello PX-G256M6e, oggetto di questa prova.

Questo disco appartiene alla linea M6e che identifica i prodotti Pci Express in formato M.2 disponibili con tagli di capacità  di 128 (con 256 Mbyte di memoria buffer), 256 (con 512 Mbyte di memoria buffer) e 512 Gbyte (con 1 Gbyte di memoria buffer). Questa unità  utilizza il formato 2280 dello standard M.2 e prima dell’acquisto è necessario verificare che la propria scheda madre, o il sistema all’interno del quale si intende installarla, sia compatibile.

Le velocità  di lettura sono superiori ai 700 MB/s con pacchetti sopra i 64 Byte.
Le velocità  di lettura sono superiori ai 700 MB/s con pacchetti sopra i 64 Byte.

Il disco utilizza un controller Marvell 88SS9183 di tipo dual core che si interfaccia al sistema per mezzo di due linee Pci Express compatibili con le specifiche 2.0; le celle di memoria utilizzate sono delle Mlc (Multilevel Cell) prodotte da Toshiba con tecnologia a 19 nm (le stesse impiegate sulle unità  Plextor M5 Pro). I prodotti della linea M6e supportano le tecnologie Trim, Smart e Ncq, così come la codifica dei dati con algoritmo Aes 256. Il controller Marvell e il firmware Plextor – aggiornabile attraverso l’intuitiva utilità  software fornita a corredo – sono configurati per operare in modalità  Ahci così da offrire la massima compatibilità  con i sistemi in commercio.

Le prestazioni in lettura sono lineari, mentre in scrittura si osservano frequenti picchi che però non intaccano le prestazioni medie.
Le prestazioni in lettura sono lineari, mentre in scrittura si osservano frequenti picchi che però non intaccano le prestazioni medie.

Per l’unità  da 256 Gbyte il produttore dichiara velocità  di lettura e scrittura rispettivamente pari a 770 Mbyte/s e 580 Mbyte/s. In laboratorio abbiamo installato il disco su una scheda madre Asus Z97 Deluxe e con il benchmark Aja System Test (scrittura e lettura di un file video con risoluzione di 2.048 x 1.556 pixel a 10 bit Rgb e dimensione di 16 Gbyte) abbiamo rilevato velocità  medie di lettura e scrittura rispettivamente pari a 669,1 Mbyte/s e 551,1 Mbyte/s. Il test Atto Disk Benchmark permette di evidenziare le velocità  di picco di lettura e scrittura con blocchi dati di diverse dimensioni. L’esemplare da noi analizzato ha fatto segnare una velocità  massima in lettura superiore ai 727 Mbyte/s e una velocità  di scrittura di circa 570 Mbyte/s con blocchi di dati da 4 Kbyte. La massima velocità  di scrittura che abbiamo misurato è stata di circa 586 Mbyte/s con blocchi di dati da 256 Byte.

Le unità  Plextor della linea M6e sono corredate di una garanzia di cinque anni. Il prezzo di listino è pari a 299 euro, ma l’unità  può essere reperita senza difficoltà  a un prezzo inferiore ai 250 euro sui principali negozi online.
Michele Braga

Plextor Px-g256m6e

Euro 299 Iva inclusa

+ PRO
Interfaccia M.2 Pci Express
Veloce in lettura e in scrittura

– CONTRO
Le schede madri e i sistemi compatibili sono ancora pochi

Produttore: Plextor, www.plextor.com

Nessun Articolo da visualizzare