Method-2: il robot che assomiglia ad un gundam

Diamo uno sguardo ad un’interessante innovazione nel comparto della robotica che ci giunge dalla società  sudcoreana Hankook Mirae Technology, il grande robot Method-2: per la sua realizzazione, gl’ingegneri dell’azienda sono stati impegnati per un biennio, con un investimento complessivo per la realizzazione che supera i 200 milioni di dollari.

Con i suoi 4 metri di altezza, il suo peso di una tonnellata e mezza, le due braccia meccaniche da 130 chili cadauna, questo robot è perfetto per essere utilizzato in condizioni lavorative davvero estreme: in questa maniera, è possibile evitare che gli esseri umani – seppure protetti – siano esposti a situazioni pericolose durante il lavoro.

Per la realizzazione di questo prototipo da laboratorio sono stati chiamati a lavorare Vitaly Bulgarov – noto per la realizzazione di effetti speciali ad Hollywood, soprattutto per pellicole come Robocop, Terminator e Transformers. Secondo quanto previsto, nel giro di un paio di anni, questa macchina dovrebbe essere impiegabile anche in contesti lavorativi reali.

PCProfessionale © riproduzione riservata.