nannybot-robot-sostituzione-nonni

NannyBot: ecco il robot che sostituisce i nonni

Oggi vogliamo soffermarci a dare un’occhiata al nuovo NannyBot di 5 Elements Robotics, un robot che è stato concepito per assicurare ai genitori un supporto laddove i nonni non fossero più in vita: si tratta di una macchina che si preoccupa di seguire i figli, assicurando peraltro una trasmissione di audio e video sui device (mobile e desktop) dei genitori.

Questa creazione della startup Five Elements Robotics, secondo quanto riferito dalla CEO dell’azienda, è stata sviluppata per consentire di avere un controllo sui bambini anche laddove gli stessi si trovassero in un altro ambiente, magari in casa o in giardino, evitando che gli stessi non siano tenuti d’occhio durante le loro attività .

Grazie alla fotocamera e al microfono integrati, infatti, NannyBot consente di avere sempre una panoramica su ciò che succede: e ancora, tramite l’uso di un sensore ad hoc da far indossare ai più piccoli, il robot si trasforma in un segugio elettronico –  in grado di seguirli in tutti i loro movimenti – il tutto con un’autonomia operativa di circa 8 ore.

Secondo la CEO di 5 Elements Robotics, nell’arco di un lustro i robot della sua azienda si imporranno come punto di riferimento per la gestione delle incombenze relative ai figli in circa 3 famiglie su 4. NannyBot è disponibile in prevendita al prezzo di 1’699 dollari: la sua presentazione avverrà  durante il CES 2017 a Las Vegas.

PCProfessionale © riproduzione riservata.