Storage

Da OCZ i primi Ssd a prezzi veramente abbordabili

Davide Piumetti | 1 Luglio 2008

OCZ Ssd

OCZ Technologies è una delle aziende più attive nella produzione dei sistemi di archiviazione Ssd di prossima generazione, e lo […]

OCZ Technologies è una delle aziende più attive nella produzione dei sistemi di archiviazione Ssd di prossima generazione, e lo dimostra con l’intenzione di offrire nuovi prodotti caratterizzati da prestazioni di ottimo livello e costi più che abbordabili.

La nuova serie “Core”, con fattore di forma di 2,5 pollici adotterà  la connessione Sata II, sarà  disponibile in tagli da 32, 64 e 128 Gbyte con un MTBF (Mean Time Before Failure) di 1,5 milioni di ore, paragonabile a quella dei più robusti dischi server attualmente in commercio.

 

core_ssd_3.jpg

Le prestazioni annunciate variano da 143 a 120 Mbyte/s per la lettura e tra i 93 e gli 80 Mbyte/s per la scrittura, valori che riescono a distanziare nettamente qualunque disco da 2,5 pollici oggi in commercio (Velociraptor escluso, ma non si può parlare certo di disco da 2,5 pollici in senso stretto).

I prezzi sono però la sorpresa maggiore, OCZ proporrà  infatti questi dispositivi (in vendita a breve) con due anni di garanzia a 169, 259 e 479 dollari (109, 169 e 309 Euro Iva esclusa).

Aggiungi alla collezione

No Collections

Here you'll find all collections you've created before.