Da SuperTalent nuovi Ssd a prestazioni elevate

Intel, con la presentazione tenutasi all’IDF dei propri Ssd, ha in parte sorpreso la concorrenza; che non si aspettava di certo un ingresso così “rumoroso” nel mercato da parte del colosso di Santa Clara.

I modelli presentati offrono infatti prestazioni fino a quel momento fuori dalla portata delle altre soluzioni, con 250 Mbyte/s in lettura e circa 70 Mbyte/s in scrittura, a cui seguiranno a breve modelli con prestazioni in scrittura superiori (fino a 170 Mbyte/s).

Super Talent è il primo produttore a rispondere a Intel, rendendo note due nuove famiglie di Ssd da 2,5 pollici: MasterDrive OX e MasterDrive PX, dotate rispettivamente di memoria Mlc e Slc.

6_137_399.jpg

I MasterDrive OX (16, 32, 64 e 128 Gbyte) dichiarano una velocità  di lettura di 150 Mbyte/s, mentre per la scrittura si arriva per la prima volta su chip Mlc a 100 Mbyte/s.

La seconda linea, MasterDrive PX (16, 32 e 64 Gbyte), offre invece per lettura e scrittura rispettivamente 170 e 130 Mbyte/s.

Nessun Articolo da visualizzare