Storage

Da Toshiba Ssd da 256 Gbyte e dischi da 1,8 pollici fino a 250 Gbyte

Davide Piumetti | 29 Settembre 2008

Ssd Toshiba

Toshiba è, nell’ultimo periodo, una delle aziende più attive nel settore dell’archiviazione, sia per dispositivi ultraportatili sia per quelli ad […]

Toshiba è, nell’ultimo periodo, una delle aziende più attive nel settore dell’archiviazione, sia per dispositivi ultraportatili sia per quelli ad alte prestazioni.

Due dei prodotti annunciati recentemente rispecchiano perfettamente quanto detto: un nuovo disco tradizionale da 1,8 pollici da 250 Gbyte e un Ssd con capacità  massima di 256 Gbyte.

Il modello per ultraportatili, chiamato MK2529GSG, si caratterizza da una velocità  di rotazione di 5.400 giri al minuto (davvero notevole per un dispositivo da 1,8″ con questa capacità ), connessione Sata II da 3 Gbit/s e una latenza dichiarata di soli 15 ms. Il disco utilizza solo due piatti per raggiungere tale capacità , grazie a una densità  di archiviazione di quasi 380 Gbit per pollice quadrato, una delle più elevate in commercio. Disponibili anche due altre versioni, caratterizzate da una capacità  di 120 e 160 Gbyte, che utilizzano rispettivamente 1 e 2 piatti.

 

toshi128-256.jpg

Il disco alla stato solido da 256 Gbyte è invece uno dei dispositivi più capienti basati su questa tecnologia; composto da memorie flash di tipo Mlc (Multi Level Cell) raggiunge le velocità  in lettura e scrittura rispettivamente di 120 e 70 Mbyte/s. Le stesse caratteristiche saranno disponibili anche nei tagli inferiori, da 32 a 128 Gbyte (modello al quale si riferisce l’immagine qui riportata).

Aggiungi alla collezione

No Collections

Here you'll find all collections you've created before.