Storage

Rilasciate le specifiche ufficiali per lo standard Sata 3

Redazione | 28 Maggio 2009

La Sata-IO (Serial ATA Internationa Organization) ha approvato in via definitiva le specifiche della terza generazione della connessione Sata, che […]

sata-879789879879879789.jpgLa Sata-IO (Serial ATA Internationa Organization) ha approvato in via definitiva le specifiche della terza generazione della connessione Sata, che vedrà  la luce già  nei prossimi mesi su alcuni modelli di scheda madre.

Lo standard Sata III prevede una banda massima doppia rispetto a quello attuale, con un picco a 6 Gbit/s contro i 3 Gbit/s odierni. I valori dovrebbero tradursi in circa 600 Mbyte/s reali per ogni canale Serial Ata. Ecco una lista delle nuove caratterisitche mostrate nel comunicato ufficiale.

  • Un nuovo comando Ncq per abilitare il trasferimento isocrono dei dati per applicazioni che necessitano di una notevole banda passante, come ad esempio audio e video.
  • Una nuova gestione del Ncq che aiuta a ottimizzare le prestazioni abilitando la gestione locale dei comandi Ncq concorrenti
  • Una migliore gestione dei consumi energetici
  • Un nuovo connettore Lif (Low Insertion Force) per dispositivi da 1,8 pollici

Lo standard è pienamente retrocompatibile con quello precedente, e integra le stesse tecnologie di Ncq e Power Management già  viste, apportandone però alcuni miglioramenti prestazionali. Le prime connessioni di questo tipo saranno mostrate al Computex probabilmente sulle schede madri Intel con chipset P55 per processore Core i5.

Aggiungi alla collezione

No Collections

Here you'll find all collections you've created before.