Test: Bose SoundTrue

Sono cuffie polivalenti, adatte sia per l’uso itinerante sia nell’ambiente domestico, date le dimensioni non esuberanti ma nemmeno ridotte al punto da sacrificare il confort e l’isolamento acustico.

A differenza di altri modelli della casa americana non adottano alcun sistema elettronico attivo di riduzione del rumore, tuttavia riescono a escludere i rumori ambientali abbastanza efficacemente da non costringere ad alzare il volume. L’imbottitura che circonda i padiglioni è piuttosto ridotta, ma poiché la pressione esercitata è minima non si avverte alcun fastidio, anche dopo lunghi periodi di ascolto.

Il suono è restituito con una buona spazialità  sia in senza laterale sia in altezza; la resa generale è bilanciata, senza particolari eccessi in nessuna gamma di frequenza. A una gamma bassa equilibrata e non esuberante – che non scende particolarmente ma conserva sempre un buon controllo – si accompagnano dei medi puliti e dei medio/alti sufficientemente dettagliati e gradevoli con tutti i generi musicali.

Le SoundTrue Around ear non offrono una resa molto analitica, caratteristica che viene sacrificata in favore di una timbrica neutra mai affaticante; se a ciò aggiungiamo l’elevato confort e il peso ridotto otteniamo una cuffia che ci consente di ascoltare ore di musica senza richiedere pause d’ascolto per “rilassare” le orecchie.
Marco Martinelli

+ PRO
Confort eccellente
Leggera
Adatta per tutti i generi musicali

– CONTRO
Dinamica e impatto appena limitati

Produttore: Bose, www.bose.it
Euro 179,95 Iva inclusa

[box type=”shadow” ]Le nove cuffie in prova
➜ Audio Technica ATH-M50x
➜ B&W P5 Serie 2
➜ Beats Studio V2
➜ Bose SoundTrue
➜ Focal Spirit Classic
➜ JBL Synchros S500
➜ Nad Viso HP 50
➜ Philips Fidelio X1
➜ Sennheiser HD598
[/box]

Nessun Articolo da visualizzare