Test: LG CM3430W, micro streamer dalle prestazioni sorprendenti

Il nuovo CM3430W di LG ha un design moderno e gradevole, riproduce musica da Cd, via Usb, Fm e in streaming wireless con una qualità  sonora di buon livello.

Completamente bianco, compatto, con spigoli arrotondati e una linea filante moderna e piacevole, il sistema audio di LG appartiene alla categoria dei micro streamer, apparecchi in grado di ricevere flussi audio da sorgenti esterne attraverso connessioni cablate e wireless. Il CM3430W è quanto mai completo sotto il profilo della dotazione: oltre al lettore Cd e al sintonizzatore radio Fm, offre molte altre modalità  di riproduzione audio. È in grado di leggere file Mp3, Wma e Flac da memorie Flash Usb e di connettersi a computer, tablet e smartphone via Bluetooth.

Streamer LG CM3430
Streamer LG CM3430

La compatibilità  con Apple AirPlay consente al lettore di interfacciarsi anche attraverso il Wi-Fi con iPhone, iPod e iPad e accedere alla libreria di iTunes su Pc e Mac. La versatilità  di questo streamer non si ferma al solo ascolto, ma si estende alla registrazione diretta su drive Usb in formato compresso Mp3 a bit rate costante (Cbr). Come tutte le altre funzioni, anche in questo caso tutto avviene con la massima semplicità , basta premere l’apposito tasto sul telecomando.
Tra le opzioni, la scelta del bit rate in un intervallo compreso tra 96 e 256 kHz e la possibilità  di registrare da Cd in tempo reale durante l’ascolto oppure a doppia velocità  in modalità  silenziosa. L’elenco delle connessioni comprende un ingresso ausiliario tramite jack da 3,5 mm, che assicura la compatibilità  con qualsiasi dispositivo audio dotato di un’uscita analogica, e una presa cuffia, sempre in formato minijack.

Da segnalare la capacità  della porta Usb host di fornire alimentazione per la ricarica dei dispositivi mobili collegati. La configurazione e l’utilizzo del CM3430W sono molto semplici, come si conviene ad apparecchiature audio anziché informatiche: sia via Usb sia da rete, i tablet e gli smartphone Android e iOS usati nelle prove sono stati riconosciuti senza difficoltà  e l’avvio dello streaming è stato immediato. Il Bluetooth, compatibile con il profilo A2dp (Advanced audio distribution profile), aggiunge una modalità  di connessione impareggiabile in termini di praticità , soprattutto se gestita attraverso l’app dedicata, fornita gratuitamente da LG per i sistemi operativi mobili iOS e Android. Non è indispensabile, ma è consigliata perché è realizzata con cura sia sotto il profilo grafico sia a livello funzionale.

Streamer LG CM3430 pro controNelle prove d’ascolto, lo streamer si è fatto apprezzare sin dalle prime battute. Ha esibito una buona separazione stereo e un fronte sonoro ampio e convincente nonostante la relativa vicinanza dei due driver stereo; particolarmente efficace la soluzione adottata per rinforzare la gamma bassa, dotando il lettore di due woofer da 7 cm affiancati dai condotti da 1,6 cm di diametro del sistema bass reflex, il tutto posizionato sulla base che rimane opportunamente sollevata di qualche centimetro sul piano d’appoggio per consentire un’emissione più corretta.

Preciso ed efficiente l’intervento dell’equalizzatore: alle preimpostazioni standard (Pop, Classica, Jazz, Rock e Loudness) si aggiungono curve speciali specifiche per la riproduzione di tracce Mp3, quali l’Mp3 Opt (che rinforza la gamma alta per contrastare la perdita di dettaglio dovuta alla compressione) e l’Auto Eq (regolazione automatica in base al genere musicale definito nell’Id tag del file), e curve per enfatizzare i bassi, l’effetto surround e per ricreare una resa più naturale del suono.
In generale, le modifiche alla timbrica sono risultate equilibrate e non hanno generato gli effetti tipici delle “boom box” economiche, ovvero bassi rimbombanti o slegati e acuti sibilanti: con qualsiasi impostazione, il suono non ha mai perso di coerenza ed è rimasto sempre gradevole, soprattutto a volumi moderati. Va comunque detto che l’unità  ha dimostrato di reggere bene anche livelli di volume medio/alti senza generare distorsioni eccessive o mettere in crisi gli altoparlanti.

In definitiva, il CM3430W ha pienamente confermato le impressioni iniziali di versatilità  e valida resa sonora, doti che sommate al design gradevole ne fanno un ottimo prodotto per l’intrattenimento domestico.
Marco Martinelli

LG CM3430 retro

Caratteristiche tecniche

Potenza di uscita totale: 40 W (5 + 5 W anteriore, 30 W doppio woofer inferiore)
T.H.D. (distorsione armonica totale): 10%
Funzioni principali: Cd, radio FM, Usb, audio in, orologio/sveglia
Altre funzioni: ripetizione casuale, Usb direct recording, ricarica via Usb, Mp3/Wma Id3 tag display, cancellazione file
Connettività : Aux in, Usb host, Bluetooth, AirPlay
Formati audio: Audio Cd, Mp3 (fino a 320 kbps), Wma (max 192 kbps), Flac (fino a 2,5 Mbps)
Dimensioni (L x A x P): 520 x 87 x 180 mm
Peso: 3,7 kg

Nessun Articolo da visualizzare