Hardware

Playo di 4Geek: Android va in Tv

Davide Piumetti | 23 Novembre 2012

Da 4Geek un completo box multimediale con sistema operativo Android: ottima compatibilità  video ma controlli troppo macchinosi. Anteprima di Davide […]

Da 4Geek un completo box multimediale con sistema operativo Android: ottima compatibilità  video ma controlli troppo macchinosi.

Anteprima di Davide Piumetti

Articolo tratto da PC Professionale 256

Nonostante l’arrivo sul mercato dell’ultima generazione di Smart Tv, modelli dotati di software integrati per la fruizione di contenuti multimediali extra-televisivi (ne trovate un’ampia disamina sullo scorso numero di PC Professionale), il mercato continua a proporre nuovi box avanzati da collegare ai televisori sprovvisti di tali funzionalità .

Il modello che vedete in questa pagina è uno dei primi dispositivi a integrare il sistema operativo Android, nato per smartphone e tablet e mutuato da 4Geek anche su questo nuovo riproduttore multimediale battezzato Playo Android.

Il prodotto si caratterizza innanzitutto per le dimensioni estremamente contenute, una costruzione più che buona e una grandissima dotazione accessoria. L’involucro in materiale plastico racchiude un sistema completo basato sul chip Skyviia SV8860 (architettura Arm 9), con 256 Mbyte di memoria Ram e 512 Mbyte di flash integrata per firmware e applicazioni base. Offre sul retro tutte le connessioni con l’esterno, due Usb 2.0 per accedere ai contenuti dei dispositivi collegati, un Hdmi 1.3a, una porta di rete per l’interfaccia 10/100, un’uscita videocomposito e audio Rca e un connettore per l’audio digitale coassiale. Completa la dotazione una piccola fessura sul lato destro del modello adatta a leggere le più comuni schede di memoria Sd.

Da sinistra a destra troviamo il connettore di alimentazione, due porte Usb 2.0, un jack per l’estensione del telecomando, Hdmi 1.3a, Ethernet, videcomposito (con adattatore) e audio digitale coassiale.

Notevoli gli accessori esterni: oltre a una chiavetta Usb che espande la connettività  di rete tramite il protocollo wireless 802.11 gn troviamo un piccolo hub Usb 2.0 che permette di collegare al sistema più dispositivi paralleli e una comoda tastiera wireless di dimensioni lillipuziane che resta comodamente nel palmo di una mano. Questo accessorio, completo di trackpad ottico per la navigazione, è il perfetto complemento del Playo Android. Indispensabile durante la navigazione Internet, la scrittura di messaggi e la lettura delle email risulta nel complesso piuttosto pratica, superando le limitazioni dovute all’utilizzo del solo telecomando su di un sistema operativo pensato solo per gli input tattili.

Telecomando che, nelle funzioni audio/video più tradizionali, risulta comunque molto ben fatto e funzionale. Il dispositivo si basa su Android 2.2 Froyo e adotta un’interfaccia virtualmente identica a quella presente sugli smartphone dotati del medesimo sistema operativo. Nella pagina principale troviamo le icone più utilizzate, i widget impostabili dall’utente e l’accesso al menu completo di tutto quanto installato a bordo. Come per i dispositivi simili, grazie ad Android è possibile aggiungere applicazioni dal market integrato, che si differenzia però da Google Play per la scarsità  di applicazioni scritte appositamente per questo modello. La scelta è comunque piuttosto varia, dai client Torrent e vari widget per abbellire il sistema, Facebook, Twitter, Flickr e Youtube (che vanno installate su periferiche esterne, tipicamente su Sd, vista l’inaccessibilità  della memoria interna).

Nel complesso l’utilizzo è però piuttosto macchinoso. L’interfaccia studiata per il controllo touch risulta difficile da utilizzare appieno e mostra spesso schermate di difficile comprensione per l’utente domestico, che gradirebbe di certo un sistema molto più semplice e immediato.

La compatibilità  con formati e codec è invece eccellente, con il sistema che permette di accedere a tutti i più diffusi file video, con solo qualche tentennamento con i filmati in alta definizione più pesanti. Altro punto a favore è la nutrita comunità  web che segue lo sviluppo di caratteristiche aggiuntive del dispositivo, che guadagna nuove funzioni grazie all’impegno profuso da molti utenti nel mondo.

Il prezzo d’acquisto, soprattutto considerata la dotazione accessoria, è nel complesso buono. Il riproduttore multimediale funziona egregiamente, ma il sistema operativo Android installato (senza nessuna modifica come invece fatto da altri produttori) non risulta particolarmente adatto a questa tipologia di prodotti.

iPad Pro con chip M2 uscita prezzi

Hardware

iPad Pro con chip M2: uscita, prezzo, colori e caratteristiche

Martina Pedretti | 18 Ottobre 2022

Tutto sul nuovo iPad Pro con chip M2

Apple annuncia iPad Pro con chip M2: news su uscita, prezzo, colori e caratteristiche del dispositivo.

Indice dei contenuti

iPad Pro con chip M2 uscita

Apple ha lanciato il nuovo iPad Pro con chip M2! Infatti è stato presentato il device con il potente chip nuovo design e tante novità. Prima di parlarne in dettaglio, sappiamo già quando esce? La sua uscita non è lontana, dato che uscirà il 26 ottobre il dispositivo è già preordinabile sul sito o in negozio.

Caratteristiche iPad Pro con chip M2

Quali sono le caratteristiche di iPad Pro con chip M2? Sono due i formati disponibili: quello con display da 11″ offre una visione spettacolare in un design compatto, mentre quello co display XDR da 12,9″ offre più spazio per vedere contenuti HDR.

Il nuovo chip M2 ha una CPU a 8 core con prestazioni migliorate del 15% rispetto al chip M1, con le GPU 10-core che si superano del 35%. Questi fattori determinano anche la possibilità di modificare immagini pesanti, video e oggetti 3D.

Come da direttive europee, sarà finalmente incluso, oltre al connettore Lightning, anche universale USB-C e USB 4. Apple garantisce una connettività wireless veloce, e un supporto per accessori come Magic Keyboard Folio, Apple Pencil (seconda generazione) e Smart Keyboard Folio.

Sono due i colori in cui è disponibile iPad Pro con chip M2: grigio siderale e argento. Il dispositivo arriverà con iPadOS 16.

Il comparto fotografico offre un Grandangolo da 12MP e ultra‑grandangolo da 10MP, con Fotocamera TrueDepth con ultra-grandangolo.

Ogni iPad può collegarsi alle reti Wi‑Fi, con il modello Wi‑Fi + Cellular si rimane online anche quando non c’è una rete Wi‑Fi nelle vicinanze. iPad Pro M2 è compatibile con la tecnologia Wi-Fi 6E.

Prezzi

Quanto costa Pro con chip M2? Il modello di iPad Pro 11″ ha un prezzo a partire da 1069 euro per il modello Wi-Fi e da 1269 euro per Wi-Fi + Cellular. iPad Pro 12,9″ è disponibile a partire da 1469 euro per Wi-Fi e da 1669 euro per Wi-Fi + Cellular. Saranno disponibili tagli di memoria da 128GB, 256GB, 512GB, 1TB e 2TB.

ipad 10 uscita prezzi

Hardware

iPad 10 è ufficiale: uscita, prezzo, colori e caratteristiche

Martina Pedretti | 18 Ottobre 2022

Tutto sui nuovi iPad 10

Apple annuncia iPad 10: news su uscita, prezzo, colori e caratteristiche del dispositivo di decima generazione.

Indice dei contenuti

iPad 10 uscita

Apple ha lanciato il nuovo iPad 10! Infatti è stato presentato l’iPad di decima generazione, con un nuovo design e tante novità. Prima di parlarne in dettaglio, sappiamo già quando esce? La sua uscita non è lontana, dato che già oggi 18 ottobre il dispositivo è disponibile all’acquisto sul sito o in negozio.

Caratteristiche iPad 10

Quali sono le caratteristiche di iPad 10? Tra le principali citiamo un display Liquid Retina da 10,9, il processore A14 Bionic e la tanto attesa porta USB-C. Lo schermo si estende ai bordi del device con una risoluzione pari a 2360×1640 pixel, luminosità fino a 500 nit e la tecnologia True Tone.

Gli utenti Apple diranno addio al tasto circolare del TouchID, che viene integrato nel tasto di accensione superiore. Come da direttive europee, si saluta anche il connettore Lightning in favore di quello universale USB-C. Apple garantisce una connettività wireless veloce, e un supporto per accessori come Magic Keyboard Folio.

Sono quattro i colori in cui è disponibile iPad 10: blu, rosa, giallo e argento. 

Sotto la scocca c’è il chip A14 Bionic, che offre prestazioni migliorate del 20% rispetto alla generazione precedente. Si parla anche di una migliorata batteria, per poter utilizzare il dispositivo più a lungo.

Invece per quanto riguarda il comparto fotografico troviamo una fotocamera frontale, ultragrandangolare e da 12 megapixel, che ora si trova sul lato orizzontale. Tra le funzioni come non citare l’Inquadratura automatica, che segue in modo automatico i movimenti del soggetto per mantenerlo centrato. Passando alla camera frontale, siamo davanti a un sensore da 12MP con grandangolo che scatta foto in HD e video 4K, ma anche clip in slow-motion a 240 fps.

IPad 10 include anche due microfoni, nuovi altoparlanti stereo in orizzontale, il supporto a 5G e WiFi 6.

Prezzi

Quanto costa iPad 10? Il modello di decima generazione ha un prezzo che parte da 589 € nella versione Wi-Fi e da 789 € per la versione Wi-Fi + Cellular. Il costo varia anche a seconda della memoria scelta, da 64 GB o da 256 GB.

microsoft Surface Laptop 5 uscita prezzo

Hardware

Surface Laptop 5: uscita, prezzi, colori e caratteristiche

Martina Pedretti | 13 Ottobre 2022

Tutto sul nuovo Surface Laptop 5

Microsoft ha annunciato all’evento Surface il nuovo Surface Laptop 5: news su uscita, prezzo e caratteristiche.

Indice dei contenuti

Surface Laptop 5 uscita

Prima di parlarne in dettaglio, sappiamo già quando esce Surface Laptop 5? Il nuovo pc sarà disponibile in Italia dal 25 ottobre prossimo. Questa la data di uscita ufficiale. Le versioni sono già pre-ordinabili sul sito dell’azienda. Preordinando ora il nuovo Surface Laptop 5 è possibile scegliere anche gli auricolari Surface Earbuds del colore che si preferisce.

Surface Laptop 5 caratteristiche

Tra le caratteristiche di Surface Laptop 5 troviamo processori Intel Core i5/i7 di 12a generazione, con piattaforma Intel Evo. La RAM invece è LPDDR5x da 8, 16 e 32GB, con SSD da 256GB a 1TB. Incluso è inoltre il sistema Windows 11.

Lo schermo PixelSense è sempre touch, in due formati: da 13,5″ (2256 x 1504 a 201 PPI) o 15″ (2496 x 1664 a 201 PPI). La batteria ha un’autonomia fino a oltre 17 ore, con supporto webcam da 720p. Varia anche la gamma di porte disponibili: 1 USB-C con supporto a USB 4.0 e Thunderbolt 4. 1 unità USB-A 3.1, un jack da 3.5 mm e un Surface Connect. Con l’ultraveloce porta Thunderbolt 4 si può collegare un monitor 4K, caricare il proprio portatile e trasferire più rapidamente i file video di grandi dimensioni. Immancabile poi il supporto a Dolby Vision IQ e Dolby Atmos e la possibilità di usare Surface Pen.

Si tratta di un portatile elegante e super leggero con un peso minimo di 1,272 kg e una tastiera confortevole.  

Passando ai colori disponibili, il device è acquistabile in Platino Alcantara e Nero Metallo.

Durante l’evento è stato annunciato anche Surface Pro 9.

Prezzo

Quanto costa Surface Laptop 5? Il modello da 13,5″ parte da un prezzo di 1.209 euro, mentre il 15″ da 1.589 euro. Nel costo finale sono inclusi gli auricolari Surface Earbuds.

Aggiungi alla collezione

No Collections

Here you'll find all collections you've created before.