Come gestire i font con PowerPoint 2013

Domanda: PowerPoint 2013 sembra non riconoscere il font Whitney Medium correttamente installato tra i caratteri di Windows. Al suo posto appare un carattere leggibile, ma molto strano. Le versioni 2003, 2007 e 2010 di PowerPoint utilizzano il font originale senza problemi, mentre la più recente versione 2013 sembra non gradirlo, sebbene, invece, sia in grado di utilizzare il font Whitney-Medium (con il trattino tra le due parole). Il fatto strano è che il carattere è riconosciuto sia da Excel 2013 sia da Word 2013. C’è forse bisogno di qualche impostazione particolare?

Un'apposita funzione di PowerPoint 2013 consente di rimpiazzare i font mancanti o malfunzionanti.
Un’apposita funzione di PowerPoint 2013 consente di rimpiazzare i font mancanti o malfunzionanti.

Risposta: Il fatto che il problema di visualizzazione occorra in maniera specifica con PowerPoint 2013 e non con gli altri software della suite farebbe pensare che il malfunzionamento sia riconducibile a qualche caratteristica di questo applicativo. La prima verifica da eseguire riguarda quindi la funzione di sostituzione dei font integrata nel software di presentazione di Microsoft. Questo applicativo, infatti, integra un apposito strumento per rimpiazzare i font mancanti o inadeguati per specifiche presentazioni. Nella barra Inizio, accedere al gruppo di Modifica e nel menu a tendina etichettato Sostituisci fare clic su Sostituisci font. Si aprirà  una finestra in cui il selettore etichettato Sostituisci conterrà  solo i font utilizzati all’interno della presentazione in esame. Selezionare quindi il font che sta causando problemi per verificare se sia già  stata associata un’alternativa ed eventualmente eliminarla. Dopo aver chiuso la finestra, le nuove impostazioni diventeranno attive. Chiudere e ricaricate la presentazione per verificare se la procedura abbia risolto. In caso contrario, il malfunzionamento potrebbe essere dovuto a un aggiornamento rilasciato da Microsoft per eliminare alcune vulnerabilità  riconducibili alle librerie che implementano il rendering dei font. In alcuni casi, disinstallando l’hotfix KB2753842 è possibile ripristinare la visualizzazione dei font bloccati, ma così facendo si perde anche la protezione dalla vulnerabilità  descritta nel citato articolo della Knowledge Base.

Ricordiamo che molti documenti utilizzano font embedded (integrati) e quindi, anche se non si procede manualmente al caricamento di nuovi font all’interno del computer, ci si può trovare a utilizzare materiale di dubbia provenienza. La rimozione dell’hotfix KB2753842 dev’essere eseguita solo come rimedio estremo.

Nessun Articolo da visualizzare